BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

Ritrovato senza vita il 44enne di Rigosa: era scomparso martedì

Si sono concluse, purtroppo nel peggiore dei modi, le ricerche di Oliviero Ghirardi, il 44enne di Rigosa di Algua di cui si erano perse le tracce da martedì 14 settembre: gli uomini del soccorso alpino giovedì attorno alle 13 hanno recuperato il suo corpo in fondo a un canalone sulla Cornagera.

Di lui non si avevano più notizie dalle 17 di martedì quando, in attrezzatura da montagna, si era diretto verso il monte Poieto per un’escursione: le ultime immagini arrivano proprio da una telecamera della zona che lo aveva ripreso mentre si incamminava in direzione del sentiero. Non vedendolo però rientrare i familiari avevano subito fatto scattare l’allarme e le conseguenti ricerche.

A individuare il suo corpo in fondo a un dirupo impervio è stato il fratello: all’intervento di recupero, oltre al soccorso alpino, hanno partecipato anche vigili del fuoco, carabinieri e protezione civile. Grande collaborazione anche da parte del sindaco, dell’amministrazione comunale e di volontari occasionali.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.