BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

Il bergamasco Oliviero Bosatelli trionfa nella massacrante Tor des Geants

Oliviero Bosatelli, bergamasco di Gandino, ha trionfato alla Tor des Geants, la massacrante prova di 330 km iniziata domenica 11 settembre da Courmayeur.

Il runner bergamasco si è lasciato alle spalle gli 822 atleti che assieme a lui erano partiti domenica mattina, e intorno alle 13.30 ha alzato le braccia al cielo per il suo grande trionfo, il secondo importante di questo 2016: a luglio aveva chiuso davanti a tutti anche l’Orobie Ultra Trail.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Satana

    Più grande di Eddy Merckx! A 35 anni Merckx non era più competitivo, dopo aver vinto quel che aveva vinto (5 giri d’Italia, 5 tour de France, 7 Milano-Sanremo, 1 Vuelta España, 3 campionati del mondo, 3 Parigi-Roubaix, due Amstel Gold Race, tre Freccia Vallone, cinque Liegi-Bastogne-Liegi,due Giri di Lombardia e un’infinità di altre gare internazionali); Bosatelli a 47 anni inizia a vincere in questo modo… pensate se avesse iniziato a 20 anni a fare questa competizioni che palmares avrebbe oggi!