BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

Da Orio con Ryanair verso Belfast: la terra de Il Trono di Spade fotogallery video

Il 3 settembre 2016 è stato inaugurato il volo Ryanair che collega l’aeroporto di Bergamo Orio al Serio a Belfast International in Irlanda del Nord.

È il volo più atteso dell’anno, che opera ogni mercoledì e sabato, perché rende facilmente accessibile l’Irlanda del Nord, anche come destinazione per weekend. L’Irlanda del Nord è ora a portata di mano per tutti gli italiani che vivono nell’Italia settentrionale, i quali avranno la possibilità di scoprire le bellezze di questa parte dell’isola.

Turismo Irlandese è lieto di collaborare con Ryanair e l’industria turistica locale per promuovere questa importante nuova rotta.

É proprio grazie a questi nuovi collegamenti aerei che il turismo dall’Italia verso l’isola d’Irlanda è in continua crescita, registrando nel 2015 un +26% rispetto all’anno precedente, un successo che sembra mantenersi anche quest’anno. Gli arrivi da gennaio fino a fine giugno, infatti, segnano un incremento del 19.1%. Una crescita particolarmente soddisfacente e per la quale dobbiamo anche ringraziare partner importanti come Ryanair, che ha sempre creduto e investito sulle potenzialità del mercato italiano verso la nostra isola.

Belfast e l’Irlanda del Nord offrono una grande opportunità di sviluppo, che Ryanair ha saputo cogliere, come sottolineato da Niamh Kinsella, Direttore di Turismo Irlandese in Italia: “Noi di Turismo Irlandese siamo entusiasti di questo nuovo volo diretto Ryanair da Milano Bergamo a Belfast International. É un’occasione fantastica per promuovere il turismo tra l’Italia e l’Irlanda del Nord. Belfast è una città talmente vivace e brillante che, con i suoi dintorni, è già divenuta un must nell’itinerario dei visitatori italiani nell’isola d’Irlanda”.

“Siamo soddisfatti del riscontro positivo con il quale i nostri clienti hanno accolto il nuovo collegamento Milano Bergamo – Belfast, che in così pochi mesi dal suo annuncio ha fatto registrare un boom di prenotazioni – afferma John Alborante, Sales & Marketing Manager Ryanair Italia -. Belfast è la 68° destinazione servita da Milano Bergamo, nostra principale base italiana con oltre 9 milioni di passeggeri trasportati all’anno. Siamo anche lieti di continuare a offrire ai nostri clienti i benefici del programma di Ryanair Always Getting Better, che prevede nuove rotte, nuovi servizi digital e tariffe sempre più basse.”

É da tempo ormai che Belfast, descritta dal New York Times come una delle città più vitali d’Europa, ha mille motivi per essere visitata, non ultimo quello di vedere con i propri occhi come si sia trasformata in una città all’avanguardia in tutti i campi, caratterizzata da un fermento culturale inesauribile. Perciò non è un caso che richiami ogni anno un numero sempre crescente di visitatori attratti dalla ricchezza della sua offerta di mostre, festival, spettacoli, concerti di ogni tipo, e nel diffondersi di nuovi locali e ristoranti sempre gremiti.

Tra le tappe imperdibili, ovviamente c’è il Titanic Belfast che continua ad essere la vera star della città. Il leggendario transatlantico venne costruito nei grandi cantieri Harland & Wolff e qui varato il 31 maggio 1911. Imperdibile una visita allo scintillante Titanic Belfast (recentemente nominato Europe’s Leading Visitor Attraction al World Travel Awards), un grande e avveniristico edificio ormai assurto a icona della città, al cui interno viene raccontata non solo l’epopea del transatlantico ma anche la storia del patrimonio marittimo e industriale di Belfast. La nuova struttura è il cuore di un modernissimo quartiere, il Titanic Quarter, grandiosa opera di riqualificazione della zona portuale della città.

Un’altra tappa da non mancare, facilmente raggiungibile con il servizio di taxi collettivi offerti dalla West Belfast Taxi Association, è la zona dei murales politici, che un tempo segnavano le tappe di un doloroso conflitto e che ora sono tra le principali attrazioni turistiche della città.

Belfast è anche una città estremamente vivace e piena di eventi e festival durante tutto l’anno. Già in ottobre la città è pronta ad accogliervi con un appuntamento imperdibile per gli amanti dell’arte e della musica: dall’11 al 29 ottobre si apre infatti il 54° Ulster Bank Festival at Queen’s, uno dei più importanti festival artistici d’Europa.

Una voce non secondaria nell’elenco delle eccellenze di Belfast riguarda la gastronomia. Considerata una delle migliori destinazioni gourmet d’Europa, l’Irlanda del Nord si è costruita una solida reputazione, basata sull’eccellenza delle sue straordinarie materie prime e su un numero sempre crescente di chef emergenti e di talento alla guida di prestigiosi ristoranti. Tra i migliori vi segnaliamo il famoso Ox, oppure l’antichissimo gastro pub Crown Liquoor Saloon. Tale è l’attenzione su questo tema, che il 2016 è stato nominato in Irlanda del Nord Year of Food and Drink. Un vasto programma di festival ed eventi che si concluderà con il Twilight Market, dal’8 al 9 novembre al St George’s Market nel cuore di Belfast.

Tuttavia Belfast è anche un punto strategico di partenza per visitare lo splendido territorio circostante. A sud della città c’è l’incantevole zona di Strangford Lough, un gioiello naturale dove si possono praticare numerose attività o semplicemente rilassarsi sulle rive del lago.

Nell’Irlanda del Nord ci sono le incredibili location dove è stata ambientata la famosa saga fantasy Il Trono di Spade (www.irlanda.com/tronodispade) seguita da milioni di fans attraverso il mondo, anche tanti italiani. Qui, per gli appassionati di Westeros, si possono effettuare veri e propri tour a tema attraverso le varie location, facendo lezioni di tiro con l’arco in costume, pernottamenti in glamping e numerosi altre attività (www.gameofthrones-winterfelltours.com).

Infine, ma non certo per importanza, la famosa Causeway Coastal Route con la Giant’s Causeway, sito Patrimonio dell’Umanità UNESCO, in assoluto uno dei luoghi più magici e originali dell’isola, con le sue 40.000 antichissime colonne di basalto esagonali che emergono dal mare.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.