BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

Torna a Bergamo il “Food Film Fest”, il festival internazionale che unisce cinema e cibo

Più informazioni su

Food Film Fest, promosso dall’Associazione Montagna Italia e dalla Camera di Commercio di Bergamo, è l’unico festival internazionale cinematografico dedicato al mondo del cibo in Italia.

L’evento, alla sua terza edizione, vuole diffondere una cultura dell’alimentazione consapevole attraverso un concorso cinematografico internazionale che quest’anno ha raccolto oltre 500 film da tutto il mondo (documentari, fiction e film d’animazione) legati al tema del gusto, dell’arte culinaria, della corretta nutrizione e della produzione di cibo, della biodiversità e della memoria gastronomica come patrimonio collettivo da preservare. Ad arricchire il festival una serie di appuntamenti, tra cui degustazioni, convegni ed incontri con diverse realtà del mondo del food.

La kermesse si svolgerà dal 13 al 17 settembre a Bergamo: interesserà nello specifico Piazza Dante, il Quadriportico del Sentierone e la DOMUS Bergamo, con eventi spin-off nella Val d’Astino, in collaborazione con l’Orto Botanico L. Rota – Valle della Biodiversità e la condotta giovanile di Slow Food Youth Network Valli Orobiche al Monastero di Astino.

L’approfondimento artistico e culturale, di ricerca e d’inchiesta trova il suo sbocco naturale nel concorso cinematografico.

Trentaquattro i film finalisti, scelti dal Direttore artistico Luca Cavadini tra gli oltre 500 provenienti da 60 nazioni giunti all’organizzazione: produzioni speciali, recupero delle tradizioni, sostenibilità ambientale, ossessioni e dipendenze sono solo alcuni aspetti trattati da registi di ogni parte del mondo. Le proiezioni dei finalisti avranno luogo presso il Quadriportico del Sentierone, tutte le sere da martedì a sabato alle ore 20.45, ad ingresso libero.

La Giuria del concorso decreterà i vincitori delle singole categorie (DOCUMENTARI-ANIMAZIONE-FICTION e CATEGORIA ERG) in occasione della Cerimonia di Premiazione in programma sabato 17 settembre presso il Quadriportico del Sentierone alle ore 20.45.

In Giuria Emanuele Prati, Segretario Generale della Camera di Commercio di Bergamo, Enrico Radicchi e Michela Ghisleni di Slow Food, Ivan Bonomi di Coldiretti Bergamo, la critica cinematografica Caterina Vettore e il ristoratore Roberto Amaddeo.

Al termine delle proiezioni, ad arricchire il senso del binomio cinema&cibo, al pubblico delle proiezioni sarà offerta una degustazione guidata di prodotti locati a Km0 in collaborazione con Coldiretti Bergamo, presso la Domus: ogni sera si valorizzerà un prodotto diverso della nostra terra, le patate di Martinengo, i formaggi di capra, i salumi bergamaschi, lo Strachitunt DOP e il Formai de Mut dell’Alta Valle Brembana DOP.

Il festival consolida le collaborazioni già avviate gli scorsi anni e ne coltiva di nuove.
Ad inaugurare il festival, martedì 13 settembre alle ore 20.45, l’attenzione per il sociale con Cesvi: il Presidente Giangi Milesi e Valentina Prati, responsabile del progetto Food Right Now, presenteranno la mostra fotografica Uganda – Land of Hope, un reportage di Alberto Prina, in una terra attanagliata da conflitti e dalle disuguaglianze sociali, ma pronta a ricominciare. La mostra fotografica, allestita presso la Domus, affronta con realismo e sensibilità aspetti diversi di una realtà difficile e complessa; l’esposizione sarà visitabile ad ingresso libero per tutta la durata del Festival.

In occasione di questa terza edizione tornano gli appuntamenti con tre importanti realtà del nostro territorio: in calendario mercoledì, giovedì e venerdì alle ore 18.30 in Domus i Laboratori di Slow Food, ideati per sensibilizzare il pubblico di Food Film Fest ed educare alla scelta consapevole. Tre i temi affrontati, nati dalle suggestioni dei film in concorso: la bruschetta bergamasca, il riuso alimentare e la sardella essiccata con il vino Franciacorta (partecipazione su prenotazione: prenotazioni@slowfoodbergamo.it).

Anche quest’anno partner del festival Coldiretti Bergamo, che oltre alle degustazioni serali in programma al termine delle proiezioni, organizza sabato 17 alle ore 11 un incontro, alla presenza di esperti e nutrizionisti, dedicato al binomio salute&alimentazione: le scelte alimentari di tutti giorni per nutrire e curare il nostro corpo.

Da non perdere, inoltre, la possibilità di incontrare e conoscere i produttori del nostro territorio in occasione del Mercato di Campagna Amica lungo il Sentiero nel corso del fine settimana: da segnalare in particolare l’appuntamento sabato a mezzogiorno con un gustoso assaggio di risotto a Km0 a cura dell’Associazione Cuochi Bergamaschi.

Terzo importante partner del festival il Centro di ricerche per la Maiscoltura di Bergamo: Paolo Valoti ci porterà in viaggio tra le banche della coltura, passando dai ghiacciai dell’Artico per giungere alle calde terre del Messico per scoprire un mondo fatto di semi, raccolti e conservati per divenire una banca preziosa di conoscenza e di risorse per l’intera umanità.

Novità di questa terza edizione la presentazione del prezioso riconoscimento conferito ai territori della Lombardia Orientale, ovvero Bergamo, Brescia, Cremona e Mantova, che nel 2017 sarà Regione Europea dell’Enogastronomia. Se ne parlerà a Food Film Fest ad una tavola rotonda con Mauro Parolini, Assessore allo Sviluppo Economico di Regione Lombardia, Giorgio Gori, Sindaco di Bergamo, Roberta Garibaldi, Direttore scientifico Progetto ERG e Blanca Moll, Responsabile Progetto ERG Catalunya Capitale 2016.

A seguire in Domus Bergamo al via il ciclo di incontri “Venerdì ERG” alla scoperta dei territori dell’East Lombardy attraverso i suoi prodotti. Si svolgerà sempre in collaborazione con il progetto ERG una cena in anteprima a Food Film Fest, organizzata in Piazza Dante con Domus e il ristorante vegetariano/vegano di Mirko Ronzoni Good Food Veg. In occasione di questa speciale cena, in programma sabato 10 settembre alle 19.00, si potranno degustare prodotti dei territori ERG accompagnati da ottimi vini vegani.

Ad arricchire il festival diversi interventi per tutti i gusti: il Gruppo Guide Città di Bergamo ci condurrà in una visita guidata con aperitivo “tra gusto, storia e tradizioni culinarie: un viaggio nella Bergamo che fu”. Appuntamento alle ore 18.45 di mercoledì 14 in Piazza Dante per un percorso tra i locali storici del Centro Piacentiniano (per prenotazioni: info@bergamoguide.it).

Approfondiscono il tema cinema&cibo tre appuntamenti ad apertura di serata: mercoledì 14 il giornalista de Il giornale Stefano Giani ci racconterà la storia di questo connubio fra la settima arte e il mondo del cibo, presentando al pubblico di Food Film Fest il libro “Cinema à la carte”.

Giovedì 15 al Quadriportico in apertura di serata spazio al tema dello spreco alimentare, suggerito dal film “Best Before” in concorso al Festival. Ce ne parleranno la Parlamentare Maria Chiara Gadda che ha promosso la legge contro lo spreco alimentare da poco approvata in Italia, e Valter Molinaro, Responsabile Innovazioni e Servizi di COOP Lombardia.

Sabato 17 si concludono le proiezioni cinematografiche con la presentazioni di due produzioni RAI dedicate al mondo del food: Milena Gabanelli e Duilio Giammaria ci condurranno in un viaggio tra ossessioni e scelte consapevoli, tra indagini ed inchieste di particolare attualità.

Nell’anno dedicato alle leguminose due eventi spin-off ad Astino nel corso del fine settimana.

Spazio ai bambini nel pomeriggio di sabato 17 nella Valle della Biodiversità – Orto Botanico Rota, sezione di Astino, con il laboratorio creativo dal titolo “Il fagiolo magico: laboratorio di storie animate”. Mentre durante il fine settimana sarà allestita una particolare mostra sensoriale dedicata ai legumi con le condotte giovani di Slow Food per riattivare i sensi attraverso degustazioni, ma anche percezioni tattili ed olfattive.

Anche per questa terza edizione, UBI-Banca Popolare di Bergamo sostiene Food Film Fest, valorizzandone la sua attenzione per il locale e la sua apertura internazionale.
Food Film Fest: esperienze da vivere e condividere aperte a tutti.

In caso di pioggia gli appuntamenti in programma al Quadriportico del Sentierone si sposteranno presso la Sala Mosaico del Palazzo dei Contratti e delle Manifestazioni, in via Petrarca,10 – Bergamo (angolo Piazza della Libertà).

Per ulteriori informazioni visita il sito: www.foodfilmfestbergamo.com.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.