BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Arriva “Usad”, il veicolo con guida autonoma inventato dal bergamasco Augusto Ballardini

Venerdì 16 Settembre alle 14 presso il Parco Tecnologico Padano di Lodi verrà presentato al pubblico e alla stampa “Usad” (Urban Shuttle Autonomously Driven), il veicolo a guida autonoma progettato dal team del Dipartimento di Informatica, Sistemistica e Comunicazione dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca e dai ricercatori del laboratorio IRA (Informaticts and Robotics for Automation).

Un progetto iniziato nel 2008 quello guidato dal professor Domenico Sorrenti e che ha coinvolto brillanti neolaureati, dottorandi e dottori di ricerca, tra cui il bergamasco Augusto Ballardini che, dopo un periodo di un anno presso l’Università di Madrid, è tornato per proporre nuove sperimentazioni da applicare al prototipo. Il veicolo, a tutti gli effetti un robot e il cui ciclo base è “sense, plan, act”, è dotato di strumentazione sensoriale ed attuativa, grazie alle quali la guida viene resa autonoma e indirizzata verso il trasporto di merci e persone in area urbana.

Il dottor Pieralberto Cangelli, direttore scientifico, e Fausto Mazzola, CEO, di C & M Bioscience Srl, la start-up innovativa orobica (sede legale a Bergamo in via Dei Caniana 6) operativa presso il Parco Tecnologico Padano (www.ptp.it) che ha preso parte al progetto, anticipano: “La sperimentazione condotta per il progetto Usad è stata un importante passo per la ricerca nell’ambito dell’automazione. Il know-how acquisito sarà per noi la base per ulteriori applicazioni di essa, tra le quali il settore agrario, come la movimentazione delle macchine agricole”.

“Il PTP Science Park – afferma il direttore Gianluca Carenzo – ospiterà il primo test drive off-road di Usad, essendo un importante centro di riferimento per ricerca e sviluppo e il supporto alle idee innovative in ambito agricolo”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.