BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

Il biglietto col “grazie” di una famiglia terremotata ai volontari Anpas: “Più di mille medaglie”

Tra i tanti grazie ricevuti dal giorno del terremoto ce n’è uno che ha emozionato i volontari Anpas impegnati al campo di Amatrice: è stato lasciato nella bacheca del campo, quella utilizzata solitamente per le comunicazioni, da una famiglia che dal 24 agosto vive in una delle tende.

“Chi non vive per servire non serve per vivere – si legge sul biglietto – Anpas, grazie per la vostra accoglienza, per la vostra qualificata e impeccabile organizzazione, Dio benedica i vostri passi”.

“Ho provato una grande gratificazione ed emozione – commenta Battista Santus, volontario bergamasco responsabile nazionale Anpas di protezione civile per mezzi e materiali – . Sono quelle cose che uno non si aspetta: i ringraziamenti sono sempre stati all’ordine del giorno, ogni volta che incrociavamo qualcuno al campo ci riempiva di complimenti. Ma trovarlo così, in forma scritta, appeso sulla bacheca del campo ha fatto uno strano effetto e ci ha fatto ovviamente molto piacere. E’ un messaggio che vale più di mille parole e di mille medaglie, lasciato in forma spontanea. Di persona noi rispondiamo sempre che il nostro servizio è fatto volentieri, chi ha lasciato il messaggio ha voluto ringraziarci al 100%, per tutto. Siamo tornati a Bergamo dopo 10 giorni durissimi e questo messaggio va a lenire anche le fatiche mentali di quegli attimi, in cui dovevamo affrontare i momenti di emergenza più difficili”.

Nei prossimi giorni l’Anpas saprà dal Comune di Amatrice anche dove verranno destinati i fondi raccolti finora in favore delle popolazioni terremotate: fondi tra i quali rientrano anche quelli pervenuti al conto corrente aperto da Bergamonews subito dopo il sisma e che è tuttora aperto alle donazioni.

Il conto, attivato presso Ubi Banca, è il numero 56566:

IBAN: IT03M0542811101000000056566

intestato a BERGAMO NEWS S.R.L – Via Verdi 3

AIUTO AI TERREMOTATI CENTRO ITALIA.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.