BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Torneo tra bambini per ricordare Yara, il papà: “Rivedo in voi il suo sorriso”

Fulvio Gambirasio ha parlato in occasione del torneo in memoria della tredicenne di Brembate, scomparsa il 26 novembre 2010 e ritrovata morta tre mesi in un campo

“Rivedo in voi il sorriso della mia piccola Yara e questo mi aiuta ad andare avanti. Spero che la nostra associazione vi possa aiutare a realizzare i sogni sportivi che avete”. Sono le parole di Fulvio Gambirasio in occasione del torneo organizzato a Valbrembo per ricordare la tredicenne di Valbrembo, scomparsa il 26 novembre 2010 e ritrovata morta tre mesi in un campo di Chignolo d’Isola.

L’evento, organizzato dall’associazione “La passione di Yara” (Clicca qui), ha preso il via sabato quando, in occasione dei festeggiamenti per i 40 anni di Paladina Calcio, una rappresentanza del gruppo ha partecipato a un incontro di calcio contro gli over 40 della Curva Nord Atalanta.

Domenica poi, con la collaborazione dell’A.S.D. Accademia Calcio Valbrembo e G.S.D. Paladina Calcio la seconda edizione della manifestazione giovanile di calcio a 7, categoria pulcini, quest’anno ampliata a 14 squadre.

Nel corso della manifestazione, presente lo stand dell’Associazione “La passione di Yara” per farsi conoscere e per raccogliere adesioni, perché tra le finalità che si prefigge è quella di “essere un piccolo strumento per sostenere le passioni sportive, artistiche e culturali di adolescenti e giovani”, oltre a “favorire la diffusione della cultura giovanile con particolare attenzione a tutte le forme artistiche”.

“Per questo intende aiutare adolescenti e giovani a realizzare i loro sogni, a incoraggiarli nelle loro fatiche, ad accompagnare il loro impegno. Grazie al contributo dell’associazione, molti ragazzi e molte ragazze potranno continuare a costruire il loro futuro attraverso il sacrificio quotidiano che sorregge una vera passione per la vita” si legge nello statuto dell’associazione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.