BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

Elezioni provinciali, Forza Italia c’è: in lista manca un rappresentante di Treviglio

Alla Casa del Giovane di Bergamo Alessandro Sorte presenta la lista "Civici Popolari Indipendenti" per le elezioni provinciali del 1° ottobre: degli uscenti ci riprovano Jonathan Lobati e Demis Todeschini.

Forza Italia ai blocchi di partenza in vista delle elezioni per il rinnovo del consiglio provinciale di sabato 1 ottobre.

“Civici Popolari Indipendenti”, è la lista moderata che riunirà 16 nomi di altrettanti amministratori di diversi comuni della bergamasca. Dei 3 consiglieri provinciali uscenti Jonathan Lobati, Demis Todeschini e Fabio Terzi saranno i primi 2 a ricandidarsi.

Gli altri sono: Massimo Baggi, Gennaro Bellini, Diego Bertocchi, Nicoletta Castellani, Angelo Corvelli, Efrem Epizoi, Luigi Fogaroli, Luciano Fratus, Gianluca Iodice, Alessandra Locatelli, Angelo Migliorati, Pietro Orrù, Simone Scaburri e Vincenzo Trapattoni.

Dagli amministratori candidati provenienti da diverse realtà sparse tra valli, bassa pianura e hinterland, non è invece rappresentato, così come nelle altre liste, il comune di Treviglio: una “sorpresa” visto il peso che la città, la seconda per dimensione della Bergamasca, ha negli equilibri provinciali e della Bassa. 

“Siamo sulla giusta strada – ha dichiarato l’assessore regionale Alessandro Sorte – : abbiamo rimesso in moto questo partito. Questa giornata ne è una fotografia evidente”.

Poi striglia il premier Matteo Renzi che, a detta sua “da un sogno è diventato un incubo. Questo, non sulla base di antipatie o simpatie, ma sulla base di ciò che dicono i dati del nostro paese, che non cresce. Renzi non ha abolito le provincie, le ha distrutte. I suoi tagli hanno distrutto la nostra viabilità e il nostro sistema istituzionale generando caos tra i diversi enti”.

“Dobbiamo essere orgogliosi – ha concluso – del modello che ci è sempre piaciuto, e in cui tutti ci riconosciamo, che è quello di Regione Lombardia”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.