BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

Il primo giorno al Lussana: “Preoccupati ma entusiasti. Abbiamo scelto la scuola per i progetti”

Più informazioni su

Un nuovo anno scolastico sta per cominciare per tantissimi ragazzi: secondo l’Ufficio Scolastico della Lombardia nella provincia di Bergamo si tratta di più di 170 mila studenti. Di questi, 10.486 saranno i “primini” che da quest’anno inizieranno a frequentare un istituto superiore.

Il 43,25% di questi risulta iscritto a un liceo, il 37,85% a un tecnico, mentre si spartiscono l’ultima fetta i professionali (13,82%) e gli Ifp (5,08%).

Al Liceo Lussana di Bergamo già fervono i preparativi: oggi gli studenti delle classi prime si sono trovati a scuola alle 8.30 per visitare l’istituto, qualche giorno prima dell’inizio ufficiale il 12 Settembre.

“Abbiamo scelto questo liceo per prima cosa perché ha tanti progetti – spiegano gli studenti – piuttosto che per la posizione centrale”.

“A me ha fatto una migliore impressione all’open day rispetto a tutte le altre scuole”, spiega una studentessa della 1C.

Liceo Lussana

“Abbiamo scelto di frequentare l’indirizzo con una seconda lingua straniera e in particolare studieremo spagnolo”, si spiegano. Il Liceo Lussana è infatti l’unico della città offrire l’opzione del Liceo Scientifico integrato con seconda lingua straniera. Gli studenti della classe hanno appena terminato il tour e stanno chiacchierando fuori dall’ingresso. Cercano di capire dove sono i genitori che li aspettano oppure controllano l’ora per sapere se dovranno correre per andare a prendere i mezzi.

“Siamo un po’ preoccupati per vari motivi”, ma al primo posto c’è sempre lo studio, perché “Il liceo è impegnativo, soprattutto questo”.

Segue poi l’ambiente nuovo, che può mettere a disagio i ragazzi per quanto è grande: “Quest’anno siamo milleseicento studenti”, aggiungono pronti e con un pizzico di orgoglio i nuovi “lussaniani”. Sono in pochi ad ammetterlo, ma tra le preoccupazioni c’è anche quella di come inserirsi nella nuova classe, anche se in molti si sono iscritti assieme a qualche compagno delle medie. “Nonostante tutto, però, siamo davvero entusiasti!”

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.