BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Via Autostrada diventa un viale alberato: il progetto dei “Maestri del paesaggio”

Via autostrada come un viale urbano alberato, un accesso rinnovato e con una diversa funzione rispetto a quello che vediamo oggi, sorta di prolungamento dello svincolo autostradale di Bergamo: è questo l’obiettivo del lavoro di progettazione che il Comune di Bergamo intende svolgere nell’ambito della Summer School de “I Maestri del Paesaggio”, che dal 7 al 25 settembre prevede decine di iniziative ed eventi a Bergamo.

Il prossimo 15 settembre alle ore 18, al Centro Polifunzionale di via dei Carpinoni, l’Amministrazione comunale invita tutti gli abitanti dei quartieri di Malpensata e Carnovali a un incontro pubblico, un vero e proprio confronto dal quale nascerà il programma funzionale del progetto che sarà poi sviluppato durante la Summer School della grande manifestazione internazionale sul paesaggio di Bergamo. Per riqualificare via Autostrada sarà Peter Fink a guidare il gruppo di studio, architetto già al lavoro sul parco della Malpensata. Un gruppo di giovani professionisti studierà un progetto per dare nuova vita e visibilità ad una strada periferica, ma principale accesso alla città.

“Riqualificare un’area periferica, – commenta l’Assessore all’Ambiente Leyla Ciagà – ma strategica per l’accesso in città attraverso gli elementi del paesaggio e grazie alla collaborazione con professionisti internazionali come Peter Fink, è una sfida molto interessante e stimolante per l’Amministrazione Comunale. Confido che il confronto con i cittadini possa fornire elementi e spunti di riflessioni importanti in vista del lavoro di progettazione della Summer School: per questo motivo spero che l’invito sia raccolto da più persone possibile, in un’ottica di partecipazione ai cambiamenti della città e dei suoi quartieri.”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.