BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Tresoldi si veste di verde e diventa un’oasi in centro a Bergamo

Pane musica e fantasia al community table nel cuore di Bergamo, alle spalle di piazza Dante. Dal 7 al 25 settembre una nuova oasi urbana per ritrovare se stessi e il contatto con la città.

La felicità profuma di verde. Per scoprirla bastano un community table e un giardino trasformista.

New entry dell’edizione 2016 de I Maestri del Paesaggio, la straordinaria kermesse che, organizzata dall’associazione Arketipos e dal Comune di Bergamo, dal 7 al 25 settembre porta a Bergamo i migliori progettisti del paesaggio e le espressioni più interessanti del landscaping internazionale, è il Tresoldi Green Table: il nuovissimo spazio verde nel cuore di Bergamo Bassa, in via Petrarca 5, trasformato in un vero e proprio giardino wild.

Lo spazio su via Monte San Michele, alle spalle di piazza Dante, per tutto il periodo della manifestazione, infatti, cambierà volto grazie alla genialità del Maestro del Paesaggio, Lucia Nusiner, che con un grande community table ridisegnerà il Tresoldi Bakery rendendolo punto d’incontro per grandi e piccini. Così, di giorno, il Tresoldi Green Table sarà a misura di bambini, mentre la sera diventerà polo di energie e divertimenti per un pubblico più adulto. Per restare aggiornati sul programma è a disposizione la pagina Facebook di Tresoldi Bakery.

Otto, in particolare, saranno gli eventi pomeridiani dedicati ai bambini, previsti tutti i martedì, mercoledì e giovedì (8, 13, 14, 15, 20 e 21 settembre) dalle 15.30 alle 17.30 con laboratori di scultura, tessitura, pittura, per portare i piccoli e i piccolissimi ad assaporare tutto il piacere dei passatempi di una volta. E sabato 17 settembre dalle 18 alle 20 appuntamento con “Lettori sull’erba” letture animate ed attività espressive a cura di Sestante Edizioni. Il tutto con tante soprese non solo golose.

Tresoldi maestri del paesaggio

E altrettanto attesi saranno gli appuntamenti serali dedicati al gusto e alla musica, come i venerdì (9, 16 e 23 settembre) alle 19.30 le “Degustazioni guidate” a cura dell’esperto Filippo Radaelli e il “Green sax in piazza” mercoledì 14 settembre alle 19.30 con la Fondazione Donizetti mentre giovedì 15 (h. 19-21) e giovedì 22 (20-22) settembre alle 20.30 sarà la volta dei “Concerti jazz” con il Centro Didattico Produzione Musica di Bergamo, diretto dal pianista, compositore Claudio Angeleri, in “Double Ideal Quartet” con organo contrabbasso e batteria e in “Pensieri africani” con Dudu Kouate e Guido Bombardieri, sassofonista e clarinettista.

Martedì 20 settembre alle 19.30 appuntamento con “Green Affair con Rizzetti”, una vera e propria festa in giardino con il dj Teo Sartori per far rivivere uno degli angoli storici di Bergamo, città della bellezza. Mercoledì 21 lo spazio cambia volto grazie a Dielle Ceramiche e a Gambirasio con l’evento “Dentro o fuori. Design e arredamento nel tuo spazio urbano”, un appuntamento tra tradizione e innovazione che si materializza in elementi artistici concepiti per vivere ambienti interni ed esterni in simbiosi con la natura. Domenica 11 settembre a partire dalle 19.00 e Sabato 17 settembre dalle 20.00 da Tresoldi Green Table, “Al calar della sera”, si seminano fioche luci e tavolini imbanditi, dietro di essi, donne e uomini che vedono il futuro e leggono la sorte.

Il tutto, senza dimenticare i weekend in «formato bambini» con zucchero filato, pop corn e baby dance.

Tresoldi maestri del paesaggio

«Amo Bergamo, la mia città, per la quale vale la pena impegnarsi. Per questo, ho scelto di ricreare un’oasi urbana in cui i bambini possono trascorrere gli ultimi giorni d’estate, in cui i più grandi possono ritrovarsi per condividere armonie e bellezze del territorio, e in cui gli stessi commercianti possono liberare nuove energie. Veniteci a trovare, l’accesso è libero, ma con un’unica richiesta: munirsi di tempo e desiderio di godere di uno dei luoghi più belli della nostra città, reso ancora più speciale da I Maestri del Paesaggio, per la prima volta in Città Bassa» – commenta Filippo Tresoldi promotore dell’iniziativa.

La 6° kermesse internazionale dedicata al paesaggio porta a Bergamo i migliori progettisti del paesaggio e le espressioni più interessanti del landscaping internazionale, creando luoghi d’incontro innovativi tra uomo e natura. L’evento nasce da linee guida che mirano alla valorizzazione e diffusione della cultura e della potenzialità del territorio, attraverso il coinvolgimento di discipline quali l’architettura del paesaggio, la sostenibilità ambientale, la creatività e il design.

La manifestazione, da sempre catalizzatrice di attenzioni a livello nazionale e internazionale, è organizzata dall’Associazione Arketipos e dal Comune di Bergamo con il sostegno di Regione Lombardia, Camera di Commercio, Fondazione Credito Bergamasco, Consorzio di Bonifica della Media Pianura Bergamasca, Fondazione della Comunità Bergamasca e gode della collaborazione di Fondazione Lombardia per l’Ambiente, Confindustria Bergamo, Parco dei Colli di Bergamo e Università di Bergamo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.