BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Guerra di Spagna, Isrec: serie di eventi per ricordare uno dei passaggi cruciali del ‘900

Più informazioni su

Dal 25 aprile scorso l’Isrec è impegnato in una serie di attività volte a ricordare ed analizzare la guerra di Spagna.

Dopo avere accolto la mostra Catalogna Bombardata realizzata dal Memorial Democratico di Barcellona, promossa in Italia dal centro Buonarroti di Milano e accolta a Bergamo e a Dalmine in collaborazione con Anpi Dalmine e il Comune di Bergamo, l’Isrec propone:

  • 8 settembre – ex carcere di S. Agata Bergamo ore 18.30

Guerra di Spagna, un anniversario Presentazione dei progetti dell’Isrec dedicati alla guerra civile spagnola. A seguire aperitivo offerto

  • ore 21 – Piovono bombe, fioriscono canzoni. Uno spettacolo di “Cose di Amilcare” con Alessio Lega e Rusó Sala. Un incontro tra due cantautori, l’italiano Alessio Lega e la catalana Rusó Sala.

Un incontro tra due popoli, quello italiano e quello catalano, separati da due catene montuose e uniti da uno stesso mare. Uno spettacolo a due voci che sotterra le bombe lanciate sulle città repubblicane spagnole dall’Aviazione legionaria fascista italiana durante la Guerra Civile del 1936-1939 e le converte in canzoni. Canzoni che sono fiori di lotta e di memoria democratica.

  • Novembre/dicembre 2016

La guerra delle immagini: manifesti della guerra civile spagnola. Pubblicazione a cura di Dario Carta. L’opuscolo, edito da Il filo di Arianna, attraverso l’analisi comparativa di alcuni manifesti repubblicani e nazionalisti evidenzia le differenti strategie di propaganda messe in atto dai due opposti schieramenti.

“Memoria dei garibaldini bergamaschi”. Con questo progetto si intende recuperare la memoria dei 43 garibaldini bergamaschi, volontari nelle Brigate Internazionali, nei loro territori di origine, sollecitando i comuni di provenienza a riappropriarsi delle storie di questi uomini. E’ un modo per riattraversare la storia dell’antifascismo facendo i conti con la cruciale esperienza della guerra di Spagna, letta attraverso le vite degli uomini bergamaschi che vi parteciparono.

Il progetto intende creare una rete di soggetti capaci di potere creare un evento unitario in cui le storie singolari radichino nel territorio bergamasco la consapevolezza della storia comune dell’antifascismo, radice preziosa per un’Europa libera ed accogliente.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.