BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Gli alpini compiono 95 anni, lo storico Cimmino: “Parlano al cuore della gente” foto

Marco Cimmino sarà protagonista dell'incontro “Alpini senza frontiere” con il giornalista Toni Capuozzo: appuntamento venerdì 9 settembre al Teatro alle Grazie di Bergamo.

Più informazioni su

Novantacinque anni da festeggiare in grande stile: la sezione Ana di Bergamo è pronta a tagliare il prestigioso traguardo con una lunga serie di eventi che caratterizzeranno il weekend del 9-11 settembre.

Primo appuntamento venerdì 9 settembre alle 20.45 al Teatro alle Grazie con l’incontro “Alpini senza frontiere” al quale interverranno il giornalista Toni Capuozzo, che parlerà delle missioni di pace, e lo storico bergamasco Marco Cimmino che ripercorrerà la storia del corpo.

Professor Cimmino, partiamo proprio dal titolo dell’incontro: cosa significa “Alpini senza frontiere”?

Alpini senza frontiere è inteso in vari significati: storia di guerra fuori dai confini d’Italia, storia di pace nelle missioni internazionali, storia di solidarietà internazionale (Armenia, Russia) e, infine, storia di un corpo che è famoso nel mondo e che è il protagonista principale dell’IFMS, la federazione internazionale dei soldati della montagna.

Bergamo è legatissima agli alpini: quanti sono in provincia e quanti in Italia?

Gli alpini, in Italia e a Bergamo (che è la sezione Ana più numerosa d’Italia) sono una moltitudine: gli iscritti sono circa 355.000 nel Paese e quasi 21.500 solo nella nostra provincia, ma ci sono moltissimi alpini “dormienti”, che non sono iscritti all’Ana.

Perchè la gente li ama in questo modo?

La gente li ama perché li sente uguali a sé: è un corpo con caratteristiche di umanità e di identità molto forti, senza militarismo, ma con valori militari applicabili anche alla vita civile. Inoltre c’è la componente regionale: un alpino è anche e soprattutto un “compaesano”.

Che cosa li caratterizza?

Lo spirito di corpo è dato dalle comuni origini e dagli aspetti “montagnini”: inoltre gli alpini sono quasi sempre associati a compiti di protezione civile e di solidarietà, grazie soprattutto alla lezione di Nardo Caprioli.

Spesso nell’ideale comune le penne nere sono sinonimo di solidarietà: da dove nasce questa associazione di idee?

L’Ana è nata come associazione di combattenti e reduci nel 1919: col passare del tempo ha assunto un carattere diverso, non solo compiti reducistici, ma un costante impegno sociale e civile, fino ad oggi, quando è protagonista nell’impegno sociale e nella solidarietà.

Nelle missioni di pace gli alpini sono il corpo che solitamente lascia i migliori ricordi nelle popolazioni assistite.

Proprio per la capacità di parlare al cuore della gente, gli alpini sono degli ottimi operatori di Peacekeeping e riescono quasi sempre ad instaurare ottimi rapporti con le popolazioni civili: inoltre, sono un simbolo di onestà e di umanità che è conosciuto in tutto il mondo.

Non pensa che Bergamo, proprio per il suo grande cuore alpino, meriti di essere la base o sede di una caserma che permetta ai giovani di provare questa esperienza?

Bergamo, una volta, era sede di un Reggimento alpini: oggi, in pratica, gli alpini sono stati quasi del tutto cancellati e, pertanto, appare piuttosto utopica l’idea di portare una caserma a Bergamo. Certo che sarebbe una bellissima cosa, dal punto di vista simbolico, quanto a presenza e controllo del territorio e per onorare una lunghissima tradizione alpina. Per i giovani sarebbe una straordinaria esperienza educativa.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.