BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Colpack show: Toniatti vince a Turbigo, Ravasi, Garosio e Masnada firmano la tripletta a Corsanico

Quella di domenica è un’altra di quelle giornate destinate ad entrare dritte nella storia del Team Colpack. La squadra del presidente Beppe Colleoni, dopo la vittoria di sabato a Carnago con il tricolore Consonni, domenica ha dominato la scena in entrambe le competizioni a cui ha preso parte vincendo a Turbigo con Andrea Toniatti e a Corsanico con Edward Ravasi.

Ma andiamo con ordine e partiamo dalla prima gioia di giornata arrivata nel primo pomeriggio dal 50° Trofeo Raffaele Marcoli, gara per Elite e Under 23 corsa a Turbigo, nel Milanese.

Inizialmente la gara è animata da un gruppo battistrada di 18 unità con dentro Toniatti ed il compagno Muffolini. Diventano poi 23 al comando, quindi evadono in sette. Su questi riesce a rientrare solitario proprio Andrea Toniatti che poi rilancia l’azione e porta via un terzetto che comprende Andreoletti della Zalf-Fior e Cambianica dell’Equipe Exploit. Quest’ultimo, dopo una serie di scatti e controscatti, a due chilometri dall’arrivo riesce ad allungare per provare a sorprendere i due avversari. Toniatti e Andreoletti però trovano l’accordo giusto per andare a riprendere Cambianica proprio all’altezza dell’ultimo chilometro. Quindi la volata a tre che premia il corridore trentino della Colpack al secondo successo della stagione.

“Una bella vittoria quella di Toniatti che serviva soprattutto al ragazzo”, è stato il commento del team manager Antonio Bevilacqua.

Qualche ora dopo, dalla Toscana, per l’esattezza da Corsanico (Lucca) dove si è corso il 27° Trofeo SC Corsanico, arrivano notizie ancora più esaltanti. Clamorosa tripletta del Team Colpack, con la vittoria di Edward Ravasi, il secondo posto di Andrea Garosio ed il terzo di Fausto Masnada. Completa la festa il settimo posto di Davide Orrico.

Gara letteralmente dominata dalla formazione del presidente Beppe Colleoni che ha monopolizzato l’intero podio. Corsa tiratissima; Colpack sempre presente in tutti i tentativi di fuga e questo ha permesso di restare tranquilli in gruppo agli uomini che poi dovevano entrare in azione nel finale. Gran lavoro in particolare di Garosio già presente nella fuga più importante della giornata. Poi le carte si sono rimescolate e nel momento decisivo sono rimasti prima in cinque a condurre, poi in tre, i tre Colpack appunto. Da dietro però stava rientrando pericolosamente Gazzara e a quel punto, allora, Ravasi ha aperto il gas e se ne è andato tutto solo verso la vittoria, la sua quarta stagionale. Un buon viatico per Ravasi in vista dei prossimi impegni tra i professionisti dove approderà definitiva dal 2017 con il Team Lampre. E proprio con la squadra italiana, insieme ai compagni Fausto Masnada ed Oliviero Troia – che ha già corso in questi giorni in Belgio e Francia – parteciperà in qualità di stagista del Team Lampre-Merida a metà mese alla Coppa Bernocchi e alla Coppa Agostoni.

Il direttore sportivo Gianluca Valoti a conclusione della giornata ha commentato: “È tutto l’anno che stiamo andando forte e stiamo raccogliendo risultati importanti e questo è grazie soprattutto alle qualità di questo gruppo e dei singoli ragazzi”.

Con le due di domenica sale a quota 48 il numero di vittorie stagionali su strada per il Team Colpack.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.