BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

Calcinate, arrestato pregiudicato: nel marsupio una pistola abusiva con colpo in canna video

Tre personaggi sospetti, nei pressi del bar “Saint Theodore” di via Ninola a Calcinate, hanno attirato l’attenzione di una pattuglia della locale stazione dei carabinieri nella serata di mercoledì 7 settembre: lungimirante la decisione degli uomini dell’Arma di approfondire la situazione che, nel corso della perquisizione, hanno arrestato un pregiudicato di 62 anni.

L’uomo, B.G. nomade nato in provincia di Benevento e residente a Chions in provincia di Pordenone, era in compagnia di due amici ed è stato intercettato dai carabinieri all’ingresso del Saint Theodore: nel corso della perquisizione personale i militari lo hanno trovato in possesso di una pistola modello “Crvena Zastava 7,65 m70”, di fabbricazione jugoslava, occultata in un marsupio, priva di matricola e con un colpo già in canna e altri 7 nel serbatoio.

Immediato è scattato l’arresto per porto abusivo di arma da fuoco e il sequestro dell’arma da fuoco: l’uomo, pregiudicato per reati contro il patrimonio, è stato condotto in carcere a Bergamo dove si trova in attesa della convalida del fermo.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.