BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

Torre Boldone, ancora vandali in azione: il sindaco esasperato chiude il parco

Ancora una volta a Torre Boldone chiudono i cancelli del centralissimo giardino di via De Gasperi, davanti alla sede del Comune.

Più informazioni su

Ancora una volta a Torre Boldone chiudono i cancelli del centralissimo giardino di via De Gasperi, davanti alla sede del Comune.

“Il parco resterà chiuso fino a tempo indeterminato – afferma il sindaco Claudio Sessa -. Visti gli ennesimi episodi di vandalismo che confermano il perdurare della maleducazione di alcuni frequentatori del giardino, sono costretto per la seconda volta nel giro di pochi mesi a ordinarne la chiusura”. L’ultima risale al novembre 2015.

Il sindaco, avvisato dagli Alpini che hanno in gestione il parco, si è sfogato su Facebook parlando di “pietre e sampietrini divelti e pronti per il lancio sul passaggio ciclopedonale”. Nel mirino dei vandali sono finiti anche i servici igienici del parco: “la carta utilizzata per tappare lo scarico dei bagni è simbolo di assenza totale di educazione”.

“Gli Alpini hanno il ruolo di tenere pulito e non di intervenire per ripristinare il decoro – continua il primo cittadino -. Qualche “utilizzatore” non riconosce che res publica è la cosa di tutti. Da parte mia il totale disprezzo per gli autori che spero prima o poi di individuare”.

Infine: “Per riparare i danni servono soldi e, al momento, il Comune ha ben altre priorità. Ho predisposto la chiusura del parco per dare un segnale forte a chi non rispetta le regole e la proprietà pubblica”.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.