BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Riparte Atena Ascolto, aiuto per genitori e figli contro comportamenti a rischio

Più informazioni su

Ha riaperto i battenti lunedì 5 settembre il progetto “Atena Ascolta”, sportello d’aiuto dell’Associazione Genitori Atena: in funzione dal 10 aprile 2016, è un percorso che offre a ragazzi e genitori la possibilità di incontrare, in orario pomeridiano e previo appuntamento, una psicoterapeuta disponibile a fornire aiuto o approfondimenti su tematiche connesse con l’uso di sostanze alcoliche, stupefacenti, gioco d’azzardo e comportamenti a rischio.

La missione, come ha sottolineato la presidente dell’Associazione Ambra Finazzi, è quella di sostenere la responsabilità educativa dei genitori per prevenire comportamenti devianti nei propri figli, per promuovere nei giovani un sano stile di vita e sviluppare i rapporti con le istituzioni.

Per realizzare questa idea l’archivio parrocchiale della chiesa di Sant’Alessandro in Colonna a Bergamo ha aperto le sue porte per tutti i bisognosi.

Gli interessati possono telefonare il numero 347.9607132 dalle 9 alle 12.30 nei giorni feriali, per chiedere informazioni o prenotare un appuntamento con lo psicoterapeuta, sempre in totale privacy. Oppure visitare il sito http://www.associazionegenitoriatena.it/ nell’apposita sezione “Atena Ascolta”.

La presidente Finazzi ha sempre evidenziato come il progetto sia d’aiuto tanto per i genitori quanto per i ragazzi minorenni: l’assistenza si estende anche su problemi quali la bulimia, l’anoressia o gli attacchi di panico.

Lo sportello è stato aperto in seguito ad una necessita osservata del Dipartimento delle Dipendenze dell’Ats che collabora con l’Associazione Genitori Atena.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.