BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

Non solo Martina Caironi: sono sei i bergamaschi paralimpici in gara a Rio 2016

Non solo Martina Caironi. La Bergamo paralimpica che si appresta a gareggiare ai Giochi di Rio 2016 sarà rappresentata da ben sei atleti che cercheranno di tenere alti i colori orobici anche in questa prestigiosissima occasione.

“Ragazzi, siete l’orgoglio della Lombardia”. E’ questo il messaggio che l’assessore regionale allo Sport e Politiche per i giovani Antonio Rossi ha voluto mandare agli atleti lombardi che dal 7 al 18 settembre parteciperanno alla XV edizione alle Paralimpiadi estive a Rio de Janeiro.

28 ATLETI LOMBARDI – Dieci le discipline in cui saranno protagonisti i 28 atleti lombardi, tra i quali la Lombardia vanta la portabandiera Martina Caironi, di Alzano Lombardo che, nella categoria T42, disabilità motorie arti inferiori, a Londra 2012 ha conquistato la medaglia d’oro nei 100 metri.

TRADIZIONE SPORTIVA – “Vantiamo una tradizione sportiva in discipline diverse – continua Rossi – e, nelle Paralimpiadi, abbiamo ottimi atleti in lizza. Abbiamo una squadra di atleti straordinari, a dimostrazione concreta dell’eccellenza del movimento paralimpico lombardo e del valore dello staff al seguito. Purtroppo solo una minima percentuale dei portatori di handicap attualmente pratica sport. Mi auguro quindi che le Paralimpiadi rappresentino anche una vetrina e un motore per avvicinare altri nuovi giovani allo sport paralimpico. A tutti loro va il mio ‘in bocca al lupo’, certo del fatto che ognuno punterà a dare il massimo in ogni disciplina per vivere un’esperienza straordinaria e portare alto il nome della Lombardia e di tutta la nazionale”.

Nel dettaglio l’elenco dei 28 atleti convocati divisi per specialità sportiva:

ATLETICA
Martina Caironi (Alzano Lombardo/Bg), Emanuele Di Marino (nato a Salerno, residente a Milano), Arjola Dedaj (nata a Tirana, residente a Milano), Federica Maspero (Cantu’/Co), Oney Tapia (nato a L’Avana, residente a Sotto il Monte/Bg), Giuseppina Versace (nata a Reggio Calabria, residente a Basiglio/Mi);

CICLISMO SU STRADA E SU PISTA
Pierpaolo Addesi (Mariano Comense/Co), Fabio Anobile (nato a Saronno/Va, residente a Misinto MB), Emanuele Bersini (Brescia), Paolo Cecchetto (Como), Giancarlo Masini (nato a Pontevico/Bs, residente a Castiglione delle Stiviere/Mn);

SPORT EQUESTRI
Luigi Ferdinando Acerbi (nato a Milano, residente a Cava Curta/Lo);

PARACANOA
Veronica Yoko Plebani (nata a Gavardo/Bs, residente a Palazzolo sull’Oglio/Bs);

SOLLEVAMENTO PESI
Matteo Cattini (nato a Mantova, residente a Suzzara/Mn);

VELA
Marco Gualandris (nato a Bergamo, residente a Brembate di Sopra/Bg);

TIRO A SEGNO
Pamela Novaglio (nata a Brescia, residente a Mazzano/Bs);

TIRO CON L’ARCO
Matteo Bonacina (Bergamo), Gianpaolo Cancelli (nato a Bergamo e residente a Stezzano/Bg), Alberto Simonelli (Gorlago/Bg);

CANOTTAGGIO
Florinda Trombetta (Milano);

NUOTO
Alessia Berra (nata a Monza, residente a Milano), Andrea Massussi (nato a Brescia, residente a Iseo/Bs), Efrem Morelli (nato a Crema/Cr, residente a Cremona), Federico Morlacchi (nato a Luino/Va, residente a Cunardo/Va), Martina Rabbolini (nata a Rho/Mi, residente a Villa Cortese/Mi), Fabrizio Sottile (nato a Segrate/Mi, residente a Samarate /Va), Arianna Talamona (nata a Varese, residente a Malnate/Va), Arjola Trimi (nata a Tirana,residente a Milano).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.