BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

Filmava sotto le gonne delle donne in autobus e nel centro commerciale: 24enne in manette

Quando l’hanno arrestato gli agenti del commissariato Quarto Oggiaro hanno trovato sul suo cellulare una vera e propria collezione di foto osè. Tutte rubate alle vittime.

A finire in mantette è stato un 24enne egiziano, regolare e incensurato, residente a Milano. Sugli autobus filmava col cellulare le scollature delle donne e sotto le loro gonne, nei centri commerciali riusciva a registrare da sotto la porta dei bagni. E proprio nel centro commerciale Portello di Milano è stato arrestato dagli agenti che lo stavano pedinando da giorni dopo le denunce arrivate da parte di alcune vittime che si erano accorte della molestia ricevuta.

Ai poliziotti che l’hanno fermato il ragazzo ha detto che lo faceva per collezionismo, e che le immagini non sarebbero mai state utilizzate se non da lui per rivederle in privato.

L’arresto del 24enne è stato convalidato, ma poco dopo rimesso in libertà con l’obbligo di firma.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.