BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

Ryanair cerca ingegneri per l’Italia, anche a Bergamo: ecco i requisiti

L’investimento da 1 miliardo di dollari di Ryanair sull’Italia, annunciato in agosto, porterà 44 nuove tratte, 3 milioni di passeggeri e un ritorno diretti sull’occupazione nel settore areonautico.

Come riportato da ‘Il Sole240re’, l’azienda di volo low cost cerca 119 candidati su scala internazionale, dagli assistenti di volo al personale amministrativo. Le figure richieste per l’Italia sono nove: sette ingegneri aeronautici, un quality assurance engineer (preferibilmente con esperienza di lavoro in altri vettori) e un Sim Flight engineer, un ingegnere specializzato nei sistemi di simulazione di volo con responsabilità di controllo e supervisione dei sistemi tecnici installati a bordo.

Richiesta esperienza minima di 5 anni e specializzazione in sistemi di simulazione digitale; tipo di contratto: full-time, tempo determinato, internship.

Tra le sedi previste alcuni tra gli scali più popolari per il vettore irlandese come Bergamo, Bologna, Pisa e Roma.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.