BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Animalisti contro il circo Orfei, la replica: “Rispettiamo le leggi e loro ci attaccano” foto

"Per noi non sono solo una fonte di guadagno ma anche dei compagni di vita. Controlli tutti positivi. E subiamo pure atti vandalici che non fanno bene agli animali"

Più informazioni su

“Non è vero quello che dicono gli animalisti, noi trattiamo gli animali come prevede le legge. E subiamo pure atti vandalici”. Dopo l’articolo sul presidio organizzato dal gruppo meta e in programma sabato 10 settembre di fronte al Circo Bellucci e Armando Orfei di Bergamo (LEGGI QUI), i responsabili della kermesse circense replicano alle accuse rivolte loro sul trattamento degli animali. “Nascono tutti in cattività ormai da cinque generazioni e non vengono strappati alla natura, come viene detto – le parole dei circensi – . Tutti gli esercizi che fanno, sono movimenti naturali che dopo un addestramento in dolcezza con premi in cibo e studiando il carattere di ogni singolo animale si riesce a ottenere una confidenza dove l’addestratore e un capo branco o amico degli animali”. 

Vandali circo

“Settimanalmente riceviamo controlli da parte dell’ASL, delle guardie zoofile, della forestale e dei vari enti preposti, dove ogni volta viene stilato un rapporto: possiamo dimostrare che non abbiamo mai avuto uno negativo. Noi rispettiamo la legge che ci permette di lavorare con gli animali. Loro per noi non sono solo una fonte di guadagno ma anche dei compagni di vita. Chi possiede gli animali deve fare sacrifici tante ore ogni giorno”

Tra l’altro subiamo spesso atti vandalici da parte di animalisti che con queste azioni non fanno nessun bene agli animali. Nelle immagini ecco cosa è successo ai nostri camion qua a Bergamo”

I manifestanti, al grido “Il circo è sofferenza”, si sono dati appuntamento di fronte al tendone allestito in un terreno di via Lunga, tra Seriate e Bergamo, nella zona della Fiera. Il circo, arrivato lo scorso 26 agosto, resterà in città fino al 18 settembre, con due spettacoli alle 17.30 e alle 21.15.

Una manifestazione simile era già andata in scena lo scorso anno, ecco il video:

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.