BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Vento forte e temporali: la settimana inizia in modo critico previsioni

Codice arancio, ovvero moderata criticità per rischio vento forte dalla mattinata di lunedì 5 settembre sulla provincia di Bergamo oltre che su gran parte della Lombardia.

Più informazioni su

Codice arancio, ovvero moderata criticità per rischio vento forte  dalla mattinata di lunedì 5 settembre sulla provincia di Bergamo oltre che su gran parte della Lombardia. 

E’ un avviso emesso dalla Sala operativa della Protezione civile della Regione Lombardia, la cui attività è coordinata dall’assessore alla Sicurezza, Protezione civile e Immigrazione Simona Bordonali. Insieme a questo avviso ce n’è anche uno ordinaria criticità, vale a dire codice giallo per rischio idrogeologico, idraulico e temporali forti.

In particolare, la Sala operativa segnala CODICE ARANCIONE per:

– RISCHIO VENTO FORTE sulle zone omogenee IM-01 (Valchiavenna, provincia Sondrio), IM-04 (Laghi e Prealpi Varesine, provincia
Varese), IM-05 (Lario e Prealpi occidentali, province di Como e Lecco), IM-09 (Nodo Idraulico di Milano, province Como, Lecco, Monza Brianza, Milano e Varese) e IM-10 (Pianura centrale, province Bergamo, Cremona, Lecco, Lodi, Monza Brianza, Milano).

Si prevede invece CODICE GIALLO per:

– RISCHIO TEMPORALI FORTI sulle zone omogenee IM-07  Valcamonica, province Bergamo e Brescia), IM-08 (Laghi e Prealpi orientali, province Bergamo e Brescia), IM-10 (Pianura centrale, province di Bergamo, Cremona, Lecco, Lodi, Monza e Brianza e Milano), IM-11 (Alta pianura orientale, province Bergamo, Brescia, Cremona e Mantova) e IM-13 (Bassa pianura orientale, province Cremona e Mantova).

– RISCHIO VENTO FORTE IM-02 (Media e bassa Valtellina, provincia Sondrio), IM-03 (Alta Valtellina, provincia Sondrio), IM-06
(Orobie bergamasche, provincia Bergamo), IM-07 (Valcamonica, province Bergamo e Brescia), IM-08 (Laghi e Prealpi orientali,
province Bergamo e Brescia), IM-11 (Alta pianura orientale, province Bergamo, Brescia, Cremona e Mantova), IM-12 (Bassa pianura occidentale, province Cremona, Lodi, Milano e Pavia), IM-13 (Bassa pianura orientale, province Cremona e Mantova) e IM-14 (Appennino pavese, provincia di Pavia).

IL METEO – Un sistema perturbato nordatlantico in transito sull’Europa Centrosettentrionale si è avvicinato domenica al Nord Italia
da nordovest. Per tutta la giornata di lunedì si avrà un generale rinforzo dei venti da nord su tutta la regione, con effetti di foehn diffusi sui settori occidentali e le valli alpine.

La ventilazione tenderà a rinforzare in modo generale intensificandosi nella mattinata di lunedì sui rilievi alpin; la pianura
centro-occidentale e l’Oltrepo’ inizieranno a essere interessati tra la tarda mattinata e il primo pomeriggio di lunedì con
rinforzi persistenti fino al tardo pomeriggio-sera; sulla pianura orientale, invece, i rinforzi saranno intermittenti e di durata inferiore.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.