BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Paura a Paratico, rapina in villa con spari nella notte

Più informazioni su

Scene da Far West sabato sera 27 agosto a Paratico, nel bresciano, dove si sono registrati diversi episodi di rapine con tanto di sparatoria.

Intorno alle 20,30 una banda formata da almeno quattro persone ha raggiunto tre abitazioni in via Morante con l’intento di rubare oggetti di valore e soldi. Sono riusciti nell’impresa in due appartamenti, portando via gioielli e altri materiali prima di raggiungere una villa in via Risorgimento. Ma un testimone, un vicino di casa, aveva notato l’Audi S4 a bordo della quale i malviventi si muovevano per raggiungere le loro destinazioni.

Tra l’altro, la villa in quelle ore era disabitata perché la famiglia era a cena e il figlio fuori con gli amici. Per questo motivo era partita la chiamata al 112 per chiedere l’intervento dei carabinieri, con una pattuglia da Capriolo giunta sul posto.

I militari a piedi hanno raggiunto la vettura con a bordo un ladro a fare da “palo”, ma la situazione è precipitata quando lo stesso conducente, accortosi di essere stato scoperto, ha tentato di investirli. I carabinieri hanno quindi esploso alcuni colpi di pistola contro la vettura, mirando al cofano e bucando le gomme.

Ma il ladro è poi riuscito a proseguire la corsa, tanto da imboccare l’autostrada A4 tra Bergamo e Milano dove ha abbandonato l’auto. Vettura risultata rubata e già usata in passato per compiere altri furti nel nord Italia.

I complici, invece, dopo aver udito gli spari e arraffato il bottino, sono usciti dal retro trovando protezione in una casa vicina e alle prese con i lavori di ristrutturazione.

I carabinieri stanno indagando sul gruppo criminale, mentre la famiglia è stata avvisata dal figlio che stava rientrando a casa proprio in quei minuti. Per i residenti della villa non si trattava della prima rapina.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.