BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

Rio Yacht con Paranà 38 e Colorado 56 alle fiere di Cannes e Genova

Rio Yachts conferma la sua presenza al Yachting Festival di Cannes. Da sempre la Francia e la Costa azzurra sono un mercato importante per il brand, fondato nel 1961 sulle rive del Lago d’Iseo.

Dunque il 2016 è un anno importante, quello delle celebrazioni dei 55 anni del cantiere bergamasco: tante cose sono cambiate da allora, ma non la passione per prodotti unici, artigianali, imbarcazioni create dalla ricerca assidua, dalla progettazione attenta e una realizzazione minuziosa.

Rio Yachts esporrà lungo il Pontile C (ex Pontile Catamarani) le seguenti imbarcazioni: Paranà 38 : è un 12 metri dallo stile sportivo e design innovativo, barca ben accessoriata, curata, pratica e che promette di diventare un modello leader della sua categoria. Alto l’indice di gradimenti riscontrato.

Rio Yacht

Come da tradizione Rio Yachts la cifra rappresentativa del nuovo modello è il perfetto equilibrio degli spazi interni ed esterni dove nulla è lasciato al caso.

La livrea è bianco e antracite. All’esterno troviamo un pozzetto in teak piano, molto ampio e convertibile, a seconda dell’occasione, in un grande tavolo a comando elettrico o in ampio prendisole. Completano il tutto una spaziosa chaise longue e la cucina esterna. Il soft top permette di gestire la luce e il caldo estivo in tutta semplicità, coniugando il confort del tetto scorrevole alla
possibilità di un’apertura quasi totale. Si ottiene così la praticità di un pozzetto coperto con la linea da motoscafo.

Sotto coperta si aprono spazi adatti a un utente particolarmente esigente: due cabine a tutto baglio e due bagni, cucina equipaggiata con dinette trasformabile, ampie vetrate che permettono una
luminosità eccezionale, dettagli di stile e accessori esclusivi, all’insegna dell’italian style.

Ecco dunque una barca ideale per crociere nel Mediterraneo e non solo, che permette di godere degli spazi esterni con la famiglia e gli amici, diretta a una clientela che sa apprezzare il livello
qualitativo e le soluzioni stilistiche, una barca con ricche dotazioni di serie e, non ultimo, un ottimo rapporto qualità/prezzo.
Sì, un 38’ con una marcia in più, con il valore aggiunto di un alto tasso di emozione, per un mare più intimo, divertente e facile.

Rio Yacht

42 AIR: in una versione rivisitata e aggiornata, sarà esposto per la prima volta al pubblico. 42 AIR è da sempre un bestseller del cantiere, è un hard top innovativo ed equilibrato, un 13 metri e mezzo che offre ampi spazi e comodità in una metratura gestibile.

Rio Yacht

Colorado 56: attuale ammiraglia del cantiere, è una rivisitazione di Colorado 54 con qualche metro in più. La plancetta è infatti diventata maggiorata, per poter ospitare con più comodità tender e jet-sky. E’ un Hard top, luminosissimo e sportivo, chiudibile ma autentico open, barca che unisce emozione e razionalità.

L’elemento caratterizzante del nuovo modello è la porta in cristallo curvo temperato con finitura a specchio tra pozzetto e timoneria. Permette di chiudere il pozzetto ottenendo il massimo confort e dilatando i tempi di fruizione di una vacanza non ovvia. Colorado 54 diventa così la barca per tutte le stagioni. Quando non serve, la porta scompare nel soffitto, conferendo allo scafo l’aspetto e la fruibilità del vero open.

Quanto agli interni ( 3 cabine più 1 del marinaio) ciò che colpisce sono i volumi abitabili: 32 mq a giorno e 38 mq a notte per un 84 % dello spazio disponibile e solo un 16% adibito a volumetrie
tecniche. Dopo l’appuntamento francese, Rio Yachts sarà presente allo storico Salone Nautico Internazionale di Genova, quest’anno in anticipo rispetto alla consueta programmazione: dal 20 al
25 Settembre.

Il cantiere esporrà, presso la Banchina F: Colorado 56 e Paranà 38.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.