BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

Brescia, trans 34enne trovata morta in un cassonetto: aveva lavorato a Cavernago

Aveva gestito uno studio fotografico a Cavernago Marta Baroni, la trans di 34 anni ritrovata morta in un cassonetto a Brescia

Più informazioni su

Aveva gestito uno studio fotografico a Cavernago Marta Baroni, la trans di 34 anni ritrovata morta in un cassonetto a Brescia. E’ giallo sul decesso. Il suo cadavere è stato ritrovato da alcuni operatori ecologici in un cassonetto del verde in via Torricella, nel quartiere omonimo, nella giornata di mercoledì 24 agosto

Dai primi rilievi non sono emersi sul corpo segni di traumi né di violenza. Pare che la madre, il giorno prima, avesse denunciato la scomparsa della figlia che non era più stata vista né sentita al telefono da sabato scorso.

Da qualche tempo le due vivevano insieme a Urago Mella. Marta Baroni aveva abitato fino al 2012 a Cavernago, dov’era proprietaria del People Studio Photo. Oltre alla fotografa, in passato avuto esperienze di modella, dopo aver deciso di cambiare il proprio stato civile da uomo a donna.

Nella sua borsetta sono stati trovati farmaci antidepressivi piuttosto forti e il fisico della poveretta appariva magrissimo, quasi sofferente.

Massimo riserbo sulla vicenda da parte dei carabinieri, che stanno coordinando le indagini, anche se sarà l’autopsia a dare le prime risposte alle molte domande.

Non si esclude la possibilità che il corpo senza vita si trovasse nascosto tra i rami e le foglie da qualche giorno, forse proprio dal sabato precedente quando la ragazza potrebbe essere stata vittima di un malore.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.