BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

Bergamo Estate: gli appuntamenti dal 26 agosto al 1 settembre

Il cartellone di Bergamo estate chiude il mese di agosto all’insegna della cultura e dello spettacolo, dell’animazione e dell’intrattenimento. Al centro le manifestazioni organizzate dal Comune di Bergamo e dalla Diocesi di Bergamo in occasione della festa del Patrono “S. Alessandro 2016”.

Il cartellone di Bergamo estate chiude il mese di agosto all’insegna della cultura e dello spettacolo, dell’animazione e dell’intrattenimento. Al centro le manifestazioni organizzate dal Comune di Bergamo e dalla Diocesi di Bergamo in occasione della festa del Patrono “S. Alessandro 2016”. Nel 2016 la “Festa del Patrono” ha al centro il Coraggio, inteso non in senso epico o guerriero, bensì quale forza e capacità nell’affrontare le difficoltà del vivere quotidiano. Nelle giornate intorno al 26 agosto numerose iniziative mostrano il Coraggio nelle sue diverse declinazioni a partire dalle preghiere e celebrazioni religiose, che hanno al loro centro la riflessione del Vescovo.

Il 26 agosto sarà una giornata ricca di eventi. Dalle ore 10.30 l’Ex Chiesa di San Michele all’Arco (piazza Vecchia) risuonerà delle voci dei volontari del Circolo dei Narratori che leggeranno “Storie di coraggio” (Orari di apertura: 10.30-13.00|14.00-20.30. ultimo ingresso 19.45). Alle 10.30 la Cattedrale di S. Alessandro (piazza Duomo) ospiterà la S. Messa Solenne presieduta dal Vescovo.

Alle 12 in piazza Duomo un saluto alle autorità dei gruppi folcloristici presenti al festival del Folclore, curato dal Ducato di Piazza Pontida, mentre dalle 12 alle 14 nei locali di Città Alta, che aderiscono all’iniziativa, sarà possibile pranzare condividendo il tavolo con nuove persone, occasione di incontro e scambio tra cittadini.

Alle 15.30 e alle 17.00 due visite guidate gratuite a Palazzo Frizzoni a cura del prof. Giovanni Carullo organizzate dalla Presidenza del Consiglio comunale. Dalle ore 15.30 alle ore 20.00 avrà luogo il Settimo concerto di campane itineranti (Orari concerti: 15.30 piazza Mascheroni, 16.30 Basilica di Sant’Alessandro in Colonna, 17.30 piazza Matteotti, 19.00 Chiesa Sant’Alessandro della Croce). Dalle 17 nella Cattedrale di Sant’Alessandro (piazza Duomo) si terranno i Vespri e alle 18.30 alla Basilica di S. Alessandro in Colonna la S. Messa Solenne presieduta dal Vescovo.

Alle 21 nella Cattedrale di S. Alessandro andrà in scena “Del coraggio silenzioso” (Di e con Marco Baliani e con le musiche originali di Mauro Montalbetti. Una produzione Comune di Bergamo – Teatro Donizetti e Casa degli Alfieri). Una struttura drammaturgica semplice, parole e musica che si intrecciano, all’interno di un luogo sacro, per restituire la semplicità scandalosa di quegli umani atti di coraggio silenzioso. Cinque narrazioni, cinque situazioni estreme, ove far illuminare cinque esistenze che, grazie al racconto, divengono cinque testimonianze di taciturno coraggio.

Ad accompagnare e guidare le narrazioni ci saranno cinque componimenti musicali eseguiti dal vivo da un trio di archi.

A seguire sotto i portici del Palazzo della Ragione, una degustazione della torta di S. Alessandro e del Valcalepio (offerti dai panificatori ASPAN e dal Consorzio Tutela del Valcalepio con la collaborazione dell’Associazione Paolo Belli Onlus).

Per la giornata di Sant’Alessandro diverse saranno le aperture straordinarie di alcuni luoghi storici: il Museo della Cattedrale con visite guidate al Museo e al Tesoro, ogni ora dalle 9.30 alle 18.30 (Ingresso ridotto 3€ a persona, info: info@fondazionebernareggi.it) e la Torre Civica (Campanone. Dalle 14 alle 19) con visita guidata “Il coraggio di andare verso l’ignoto” (ore 16. Prenotazione obbligatoria: info@bergamoestoria.it – 035 247116).

Diverse le aperture straordinarie, le mostre e le iniziative che inizieranno il 26 agosto e si protrarranno fino al 28: la Fiera di S. Alessandro sul Sentierone; “Coraggiosi in Carrara”, un percorso speciale all’interno dell’Accademia Carrara; la mostra fotografica “Capitali umani. Volti e voci del coraggio” (nell’ex Ateneo di Scienze Lettere e Arti in piazza Duomo); “Dieci figure di luce” un’installazione di Paolo Baraldi nel Cortile dei Canonici della Cattedrale di Sant’Alessandro (passaggio Ca’ Longa); “Il coraggio delle piccole cose”, video di uno spettacolo “Raccontare il futuro: condivisione, mutazione e altre storie” (Sala Viscontea).

Sabato 27 agosto in piazza Vecchia si terrà uno spettacolo con gli sbandieratori di Volterra a cura del Ducato di piazza Pontida mentre alle 22.30 dagli spalti di S. Giacomo si terrà uno spettacolo pirotecnico a cura dell’Associazione COMAP.

Info e programma completo: www.comune.bergamo.it

Il 28 agosto prenderà il via l’edizione 2016 Notti di Luce con il concerto d’organo di Alessandro Bianchi nella Basilica di S. Maria Maggiore (ore 18. In collaborazione con fondazione MIA)

Mercoledi’ 31 agosto alle ore 21 nella Basilica di Sant’Alessandro in Colonna Oreste Castagna e Gianluigi Trovesi raccontano “Fabula”, uno spettacolo colmo di emozione, di grande musica e satira pungente. Le composizioni originali di Gianluigi Trovesi vogliono essere descrittive sottolineando la poesia, l’ironia, la morale del racconto. (con Oreste Castagna, narratore  Gianluigi Trovesi, clarinetti e sax alto  Marco Remondini, violoncello, electronics Fulvio Maras, percussioni e la partecipazione di Silvia Barbieri e Mino Carrara)

 

Da non dimenticare l’appuntamento con gli intrattenimenti shopping, cultura, sport e passeggio de “I venerdì del Borgo” in Borgo S. Caterina (venerdì 26 agosto) e le iniziative dedicate ai più piccoli come “Raccontastorie”: narrazione di storie e favole con il gruppo “Circolo dei narratori” e il laboratorio di costruzione di giocattoli “Il giardino dei giochi dimenticati” (26 agosto dalle 17 alle 18 – Ex chiesetta adiacente Biblioteca Angelo Mai) e il laboratorio di danza educativa per bambini a cura di Piedi per Terra che si terrà il 27 agosto alla Biblioteca Tiraboschi alle ore 16. (Prenotazione obbligatoria: 393.4878460 – piediperterrabg@gmail.com)

 

Da segnalare il 28 agosto “Dal Serio al Cherio”, una visita guidata alla mostra da poco inaugurata al Museo archeologico sulle ricerche archeologiche lungo il canale di irrigazione del Consorzio di Bonifica della Media Pianura Bergamasca. 2005-2009″ (Ore 16. L’iniziativa è gratuita previo pagamento del biglietto d’ingresso al Museo).

Per consultare il programma completo e aggiornato: www.bergamoestate.it

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.