BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

L’amatriciana ama Amatrice: iniziativa solidale lanciata da Slow food

Inserire nel menù la PASTA ALL'AMATRICIANA e contribuire per ogni piatto servito la quota di 50 centesimi (che potrebbero diventare € 1 se il contributo è offerto sia dal ristoratore che dal cliente).

Proposta di Fausto Costagli della Condotta Slow Food del Monteregio una iniziativa solidale nazionale dei ristoratori per un concreto aiuto alle genti ed imprese colpite dal sisma del 24 Agosto.

Inserire nel menù la PASTA ALL’AMATRICIANA e contribuire per ogni piatto servito la quota di 50 centesimi (che potrebbero diventare € 1 se il contributo è offerto sia dal ristoratore che dal cliente).

Coordinatore dell’iniziativa, spiega Fausto Costagli, potrebbe essere Slow Food Italia appoggiandosi alla sua rete di contatti diretti con la ristorazione in generale: Condotte, Comunità del Cibo, Cuochi dell’Alleanza per i Presidi. E utilizzando i canali della Fondazione Slow Food per la Biodiversità Onlus.

Lo slogan è AMA AMATRICE con L’AMATRICIANA.

Proposta che potrebbe essere realizzata sia a livello nazionale che locale (ogni singola Condotta fa una propria azione di solidarietà)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.