BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

Centro accoglienza minori di Varese: educatrice violentata da 4 ragazzini

Grave episodio all’interno del centro di accoglienza per minori di Varese, dove una dipendente è stata minacciata con un coltello e poi violentata da quattro ragazzini.

L’episodio risalirebbe allo scorso marzo. La vittima sarebbe una delle educatrici della struttura, che si è recata al Commissariato di Busto Arsizio e ha spiegato di essere stata costretta a subire abusi sessuali da ragazzi tra i 14 e i 17 anni che erano ospitati in quella struttura.

Subito dopo la denuncia da parte della donna, è scattata l’indagine del Commissariato di Busto, che poi li ha incastrati. Sono state analizzate le immagini delle telecamere di sorveglianza installate nella struttura, attraverso le quali è stato possibile ricostruire quanto accaduto.

Tra i quattro ragazzi due, che si sarebbero resi responsabili delle condotte più gravi, sono stati arrestati e sono stati portati in carcere, mentre gli altri due sono stati collocati in una struttura per minori.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.