BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

Laura Teani e l’argento olimpico: “Un mix di emozioni uniche e inspiegabili”

Niente impresa per il Setterosa, battuto in finale dalle statunitensi che si confermano campionesse olimpiche, come a Londra 2012.

Il cammino delle ragazze di coach Conti, però, è stato splendido ed entusiasmante.

Nel gruppo amche Laura Teani, bergamasca di Stezzano, che ha riportato una medaglia olimpica sotto le Mura venete dodici anni dopo le ultime, conquistate ad Atene nel 2004 da Masseroni, Pelizzoli e Brembilla.

“L’argento olimpico è il sogno di una vita che si realizza – ha scritto su Facebook Laura Teani -. Partecipare alle Olimpiadi e salire sul podio… non è sempre stato semplice.. anzi è stata durissima alle volte.. e dover stare seduta in panchina non è facile. Ma ho provato un mix di emozioni uniche e inspiegabili. L’Olimpiade è qualcosa di davvero troppo speciale e sono orgogliosa e contenta di averla vissuta al 100%. Grazie a tutti per il sostegno: a tutti gli allenatori e a tutte le compagne di squadra che ho incontrato lungo questo cammino, perché mi hanno insegnato qualcosa e hanno fatto sì che potessi arrivare qua. A tutti gli amici e alle amiche che mi sono stati vicini e sono stati miei tifosi. E per finire un grazie speciale ai miei genitori e alla mia famiglia: questa medaglia è per voi che mi avete sempre sostenuta che vi siete sacrificati con me per il mio sogno”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.