BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La storia delle Poste: a Cornello dei Tasso una giornata per conoscerla

Domenica 4 settembre, a partire dalle 10 nel borgo di Cornello a Camerata Cornello, si terrà la 11ª Giornata Tassiana, un giorno di incontri, studio e aggiornamento sulla storia della famiglia Tasso e sulla storia postale.

Domenica 4 settembre, a partire dalle 10 nel borgo di Cornello a Camerata Cornello, si terrà la 11ª Giornata Tassiana, un giorno di incontri, studio e aggiornamento sulla storia della famiglia Tasso e sulla storia postale.

La Giornata Tassiana è una giornata dedicata allo studio e agli aggiornamenti sulla storia della famiglia Tasso, la storia postale e le attività svolte dal Museo e all’Associazione degli Amici del Museo dei Tasso e della Storia postale durante il 2016 e quelle previste per il 2017.

Cornello dei Tasso

(foto di Gino Galizzi e Sergio Manzoni)

All’interno dell’evento, che inizierà alle 10 nel borgo di Cornello, è prevista la presentazione da parte di Claudio Ernesto Manzati, presidente dell’Associazione dei Collezionisti Italiani di Francobolli Ordinari, del volume di Giorgio Migliavacca “Compendio di storia delle poste in Italia, dall’antichità al terzo millennio” (ed. C.I.F.O, 2016, con la prefazione di Clemente Fedele) e dell’allestimento della terza sala del Museo dei Tasso dedicata all’evoluzione della scrittura e della comunicazione, grazie alla donazione del Conte Alberto Lonigo.

Il volume di Giorgio Migliavacca indaga lo sviluppo della storia delle poste in Italia. I termini “poste” e “posta”, prima di indicare una realtà amministrativa ed essere sinonimo di scambi epistolari, nascono per indicare specifici trasporti in grado di far viaggiare dispacci alla più alta velocità possibile. Dai primi messaggeri a cavallo si passa ai maestri di posta stanziali con i loro garzoni o postiglioni che danno vita al servizio di posta cavalli.

Cornello dei Tasso

(foto di Gino Galizzi e Sergio Manzoni)

Tra tardo Trecento e metà Cinquecento si susseguono varie evoluzioni; nel XVI secolo nasce anche il servizio di posta lettere, un modello valido fino all’arrivo del treno e del telegrafo elettrico nell’Ottocento; infine si arriva alle telecomunicazioni, al telefono e alla telematica.

Con la donazione Lonigo il Museo arricchisce la sua collezione permettendo al visitatore uno studio completo sull’evoluzione della scrittura che, inserendosi con i pezzi già presenti, cerca di ricostruire la storia della comunicazione: dalla scrittura cuneiforme fino all’utilizzo della macchina da scrivere e del computer passando per il telegrafo e il telefono.

Inoltre, sarà presentato lo stato delle ricerche relative al “Progetto Tasso 2012 – 2017” e le prospettive per il 2017, anno del 500esimo anniversario dalla morte di Francesco Tasso
Infine, alle ore 16.00 si terrà la mensile visita guidata gratuita al borgo di Cornello, agli affreschi della Chiesa dei Santi Cornelio e Cipriano e al Museo.

Cornello dei Tasso

(foto di Gino Galizzi e Sergio Manzoni)

MUSEO DEI TASSO E DELLA STORIA POSTALE
Programma della giornata di domenica 4 settembre 2016:
– ore 10.00: Ritrovo a Cornello
– ore 10.15: Saluto delle autorità amministrative e postali
– ore 10.30: Un anno di attività del Museo
– ore 11.00: Presentazione della donazione del Conte Alberto Lonigo sulla storia della scrittura
– ore 11.30: Presentazione a cura del dott. Claudio Ernesto Manzati del libro di Giorgio
Migliavacca, Storia delle poste in Italia, dall’antichità al terzo millennio (ed. C.I.F.O, 2016)
– ore 12.00: Stato delle ricerche relative al “Progetto Tasso 2012 – 2017” e prospettive per il 2017
– ore 12.30: Relazione del Presidente dell’Associazione Amici del Museo dei Tasso e della Storia
postale, Giovanni Pietro Salvi
– ore 16.00: Visita guidata gratuita al borgo di Cornello, alla chiesa dei Santi Cornelio e Cipriano e
al Museo dei Tasso e della Storia postale
La Giornata Tassiana è organizzata dal Museo dei Tasso e della Storia postale in
collaborazione con l’Associazione degli Amici del Museo dei Tasso e della Storia postale e il
Comune di Camerata Cornello.
La partecipazione è libera e gratuita.
Per informazioni: 0345 43479, e-mail info@museodeitasso.com, sito internet www.museodeitasso.com

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.