BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

Ritrovato morto il cacciatore scomparso sui piani di Artavaggio

E’ stato ritrovato morto il cacciatore scomparso nella mattinata di giovedì 18 agosto sui piani di Artavaggio, nel territorio di Moggio, in provincia di Lecco, poco distante da Taleggio, in provincia di Bergamo.

L’uomo, un 58enne della Valsassina, era partito in gruppo con altri cacciatori dalla Culmine di San Pietro. I compagni hanno poi perso i contatti con lui e non riuscendo a raggiungerlo neppure telefonicamente hanno deciso di lanciare l’allarme.

Intorno alle 9.30 è giunta la chiamata di emergenza che ha mobilitato la macchina dei soccorsi: una squadra di Vigili del Fuoco e due mezzi del Soccorso Alpino hanno raggiunto i Piani d’Artavaggio per dare il via alle ricerche.

Anche altri volontari si sarebbero uniti ai soccorritori nelle ricerche. Intorno alle 10 è stato ritrovato il corpo senza vita del cacciatore, nella zona dello Zucco del Salto. Una caduta o un malore tra le cause della morte.

Da Varese è poi decollato anche l’elicottero dei pompieri per le operazioni di recupero e trasporto della salma.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.