BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Rane fritte, arte e beneficenza: a Levate torna Frogland Fest con l’artista Saresini

Beneficenza, arte e buona cucina si uniscono al parco comunale di Levate dal 18 al 21 agosto per l’esplosivo mix di Frogland Fest 2016, il grande appuntamento estivo giunto alla sua settima edizione.

“Art edition” è il titolo che gli organizzatori hanno voluto dare quest’anno alla rassegna musical-gastronomica che punterà ancora una volta sul piatto forte che da sempre la caratterizza: le rane fritte servite col nobilissimo scopo di aiutare il prossimo. Le persone down, in questo caso, perché sarà sempre alla AIPD (Associazione Italiana Persone Down) di Bergamo che l’intero utile raccolto andrà devoluto.

Un programma di tutto rispetto è quello pensato anche per questo 2016, con due importantissime novità: l’arte, che caratterizzerà in modo emblematico la settima edizione, con l’artista bergamasco Enrico Saresini che esporrà i propri lavori in un gazebo allestito e creerà un’opera pensata esclusivamente per Frogland sabato 20 agosto, mettendola all’asta con il ricavato che sarà devoluto ad AIPD. Altro evento di cartello di questa settima edizione sarà il pomeriggio bestiale con l’educatore cinofilo Davide Mora, un’occasione speciale per passare un pomeriggio – quello di domenica 21 – tra il verde del parco comunale di Levate con gli amici a quattro zampe.

Di cartello anche i gruppi proposti dalla direzione artistica del festival: si apre giovedì 18 con The Orobians feat Giulia Spallino e Jakala Reggae Band; venerdì 19 spazio alle Capre a Sonagli e Ulan Bator; sabato 20 tre gruppi sol palco di Frogland: Sonars, Pau Amma e Kuma; grande chiusura domenica 21 con il Circo Abusivo.

Come detto, anche per questa settima edizione l’intero ricavato della festa, organizzata da Frogland Onlus di Levate, sarà interamente devoluto alla AIPD. Le rane fritte non potrebbero essere più buone.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.