BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Il cargo atterrato in strada ancora parcheggiato a fianco della tangenziale fotogallery

Sono trascorsi tredici giorni dall'atterraggio sui generis del cargo della Dhl in tangenziale, alle porte di Orio al Serio, a due passi dalla pista dell'aeroporto di Bergamo.

Sono trascorsi tredici giorni dall’atterraggio sui generis del cargo della Dhl in tangenziale, alle porte di Orio al Serio, a due passi dalla pista dell’aeroporto di Bergamo.

Un problema, i cui motivi ancora non sono stai spiegati nel dettaglio e su cui si sta indagando, che avrebbe potuto trasformarsi in tragedia se su quel tratto di strada a quell’ora (le 4 di mattina) fosse transitata qualche vettura.

La giornata, si ricorderà, era stata frenetica e le operazioni di spostamento del velivolo, si erano svolte non senza fatica a causa anche dei temporali che imperversavano. Ma in ventiquattr’ore l’aereo era stato smontato delle ali e rimosso dalla sede viaria, e la tangenziale era stata riaperta al traffico.

Ecco, in ventiquattr’ore spostato e poi… e poi a distanza di 13 giorni la fusoliera è ancora lì dove era stata portata per l’emergenza: in un campo a pochi metri dal punto in cui è atterrato. E’ ancora lì e fa bella mostra di sé, al punto che qualche giorno fa la curiosità per quella strana presenza ha creato un tamponamento tra automobilisti attirati da quell’aereo che sbuca al passaggio (leggi).

A dire il vero nelle ore immediatamente successive al particolare evento si era annunciato che nell’arco di pochi gironi anche la fusoliera sarebbe stata eliminata: fatta in tre pezzi da una ditta specializzata e poi portata in un’azienda per riciclarne il materiale.

Invece, probabilmente complici le vacanze ferragostane, l’aereo non si sposta.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.