BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

Carona, ferito escursionista 80enne: interviene il Soccorso Alpino

Un uomo di Lodi di 80 anni è stato soccorso giovedì 18 agosto sopra Carona dai tecnici della VI Delegazione Orobica. Era uscito per un’escursione con i familiari. Mentre scendeva lungo un sentiero asfaltato è caduto, riportando diversi traumi, alla testa, alle ginocchia e a una mano.

Le persone che erano con lui hanno subito chiesto aiuto e la Centrale del 118 ha attivato il Soccorso alpino. Le squadre territoriali sono arrivate sul posto in pochi minuti, in quanto alcuni dei soccorritori sono residenti in zona.

Hanno messo l’uomo in sicurezza e lo hanno portato più in basso con la barella. Poi, con il mezzo del CNSAS Lombardo (Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico), lo hanno accompagnato fino all’ambulanza, che lo ha preso in carico per il trasporto in ospedale. L’intervento è cominciato poco dopo le 14 ed è terminato verso le 16.

La presenza capillare sul territorio delle Stazioni del soccorso alpino e di tecnici iscritti residenti anche nelle località montane permette il duplice vantaggio di essere operativi nell’immediato, ottimizzando i tempi, e di conoscere molto bene i luoghi. In molti casi, questo è un elemento determinante per l’esito positivo di un intervento. Solo in provincia di Bergamo, le Stazioni della VI Delegazione Orobica sono sette: Clusone, Media Valle Seriana, Oltreilcolle, Schilpario, Valbondione, Valle Brembana, Valle Imagna.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.