BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Bergamo, è boom di turisti stranieri: “Grazie all’aeroporto e a Expo”

A confermare il trend positivo è Giovanni Zambonelli, presidente di Federalberghi: "Mantenuti i numeri del 2015, con Expo che ha fatto da traino. Giovamento per l'intera economia bergamasca"

Spagnoli, francesi, inglesi e olandesi, ma anche americani, cinesi e giapponesi. Sono sempre più numerosi i turisti stranieri che scelgono Bergamo per una vacanza. Le coppie di fidanzati, le famiglie con figli o le compagnie di amici provenienti da altri Paesi che percorrono le vie del centro sono in costante aumento negli ultimi anni, in particolare in questo 2016.

turisti

Anche se è ancora presto per tracciare un bilancio con i dati della stagione, basta passeggiare lungo viale Papa Giovanni per imbattersi sempre più spesso in villeggiatori con mappa alla mano e trolley al seguito.

Il popolo dei viaggiatori esteri arriva in città dall’aeroporto Il Caravaggio di Orio al Serio e si ferma chi per un giorno, quelli di passaggio diretti in altre città italiane, chi anche fino a due settimane. Visitano e fotografano soprattutto i luoghi noti di Città Alta, ma anche palazzi e strade cittadine che per un bergamasco rappresentano la normalità.

Un boom di turisti che porta notevoli benefici economici alle attività commerciali, non solo hotel e ristoranti, ma anche negozi e supermercati.

A confermare il trend col segno più è Giovanni Zambonelli, presidente di Federalberghi Bergamo: “Il turismo estivo del 2016 si conferma in linea con quello dell’anno precedente – spiega – , bisogna però considerare che nel 2015 abbiamo avuto benefici da Expo e quindi già mantenere gli stessi numeri è un ottimo segnale. Ovviamente lo scalo di Orio rappresenta il perno trainante del turismo bergamasco”.

Un fenomeno che però non si limita ormai alla sola stagione estiva: “Negli ultimi anni il movimento di visitatori che sceglie Bergamo si è assestato su un periodo che va da aprile e ottobre, con una finestra poi nel corso delle vacanze natalizie.  E’ difficile tracciare uno stereotipo del turista medio: si va dal gruppo di giovani, alla coppia fino alla famiglia. E l’economia bergamasca ne trae giovamento, non solo nell’ambito degli alloggi e della ristorazione, ma in numerose attività commerciali”.

Uno dei locali più frequentati dai turisti, anche grazie alla zona favorevole, è il ristorante Vox di viale Papa Giovanni come spiega uno dei gestori, Mauro Angiolini:

Ma chi sono e perché i turisti stranieri visitano Bergamo? Ecco le risposte di alcuni di loro:

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.