BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Cilento, turista bergamasco di 40 anni colpito da meningite

L'uomo era rientrato da poche settimane da un viaggio in Giappone e si trovava in vacanza a Pisciotta: non sarebbe in pericolo di vita

E’ un bergamasco il turista di 40 anni colpito da meningite a Pisciotta, in provincia di Salerno. L’allarme è scattato il giorno di Ferragosto, quando l’uomo è stato prima trasportato in codice rosso al “San Luca” di Vallo della Lucania e poi trasferito d’urgenza in elisoccorso all’ospedale Cotugno di Napoli.

Le sue condizioni, secondo quanto riferito da alcuni giornali locali, sarebbero serie ma in via di miglioramento. La prognosi è stata sciolta martedì mattina dai medici del reparto di malattie infettive: l’uomo non sarebbe più in pericolo di vita.

Il 40enne, residente a Bergamo, era rientrato da poche settimane da un viaggio in Giappone e si trovava in vacanza nel Cilento. Aveva trascorso alcuni giorni tra Palinuro e Pisciotta, lamentando più volte un dolore ad un orecchio e sintomi influenzali.

L’altra notte le sue condizioni di salute si sono improvvisamente aggravate. Sono stati alcuni vicini a chiamare il 118 dopo aver sentito degli strani lamenti provenire dall’abitazione in cui alloggiava il 40enne. Ai medici accorsi le condizioni del bergamasco sono apparse subito molto gravi, tanto che si è reso necessario anche l’intervento di un’ambulanza rianimativa.

Ora nel Cilento si teme che il batterio possa essere stato trasmesso ad amici e conoscenti, e ieri l’Asl ha disposto la protezione a base di antibiotici per i parenti e gli amici con i quali il 40enne avrebbe avuto contatti stretti negli ultimi giorni.

Nello stesso tempo è scattata la profilassi per medici, infermieri e per tutto il personale sanitario venuto a contatto con il paziente. Anche per i carabinieri che si sono recati in ospedale subito dopo il ricovero.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.