BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

Rimini, 4 giovani di Bergamo in risciò rischiano d’essere travolti da guidatore ubriaco

Hanno rischiato grosso quattro turisti di Bergamo nella nottata tra domenica e lunedì a Rimini. Lo racconta al Resto del Carlino il titolare di un noleggio biciclette e risciò della città costiera romagnola.

Più informazioni su

Hanno rischiato grosso quattro turisti di Bergamo nella nottata tra domenica e lunedì a Rimini. Lo racconta al Resto del Carlino il titolare di un noleggio biciclette e risciò della città costiera romagnola.

Il gestore di Nanni Rent di Viserba ha infatti ricevuto intorno a mezzanotte la telefonata dei suoi clienti che lo avvisavano di essere salvi per miracolo. “Quattro miei clienti di Bergamo – racconta – avevano preso in affitto un risciò e si erano diretti verso Rimini. All’altezza del ponte della Resistenza sono rimasti coinvolti in un grave incidente. Un’auto con targa polacca, ma con al volante un cittadino ucraino, prima ha tamponato un’altra vettura, poi, nel tentativo di darsi alla fuga, ha inserito la retromarcia, trascinando con sè la vettura appena colpita”.

E nella sua folle corsa l’ucraino è andato a centrare anche il risciò dei bergamaschi facendolo ruotare per 360 gradi per poi incastrarlo nel guard rail.

“Sono corso subito sul posto – continua il noleggiatore – temendo soprattutto per i miei clienti. Erano molto spaventati, erano tre giovanissimi accompagnati da un adulto. Se la sono vista davvero brutta. Per diversi minuti il traffico è andato in tilt”.

Un automobilista è riuscito a fermare il conducente che aveva causato tutto quel putiferio: “Poteva fare una strage”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.