BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Sirte liberata dall’Isis, l’allarme di Stucchi: “Terroristi in arrivo tra i profughi sui barconi”

Con l’Isis spazzato via da Sirte, cambiano completamente gli scenari della lotta al terrorismo.

Il bergamasco Giacomo Stucchi, presidente del Copasir, ha infatti pochi dubbi: “Il rischio che qualche terrorista arrivi in Europa tramite i barconi ora è davvero reale. Se a lungo è stato altamente improbabile, se non impossibile che Daesh facesse viaggiare suoi affiliati sui barconi, esponendo ai rischi oggettivamente alti della traversata uomini su cui aveva investito in tempo e soldi, oggi si è in pieno caos, e nella fuga dalla Libia quelli che non sono diretti verso sud potrebbero anche decidere di tentare la carta del viaggio in mare verso l’Europa. Sono cani sciolti – continua Stucchi -, gente allo sbando, che scappa. Si tratta poi di capire quali intenzioni ha chi dovesse davvero arrivare in questo modo: semplicemente far perdere le proprie tracce oppure voler continuare a ‘combattere’ in nome della propria causa?”.

Uno scenario completamente cambiato dunque rispetto a qualche giorno fa anche per i risultati ottenuti dalle Forze democratiche della Siria (Fds), coalizione curdo-araba sostenuta dagli Stati Uniti, sconfiggendo le sacche di resistenza dell’Is.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.