BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Aereo in strada, 4 sindaci si appellano a Sacbo: “Confrontiamoci sulla sicurezza della zona”

Sono: il sindaco di Bergamo, Giorgio Gori, Dalmine, Lorella Alessio, Levate, Federica Bruletti e Treviolo, Pasquale Gandolfi, membri del Tavolo dei Sindaci aeroportuali.

I sindaco di Bergamo, Giorgio Gori,  Dalmine, Lorella Alessio, Levate, Federica Bruletti e Treviolo, Pasquale Gandolfi, membri del Tavolo dei Sindaci aeroportuali, prendendo spunto dall’incidente avvenuto la notte del 5 agosto, fortunatamente senza conseguenze, “chiedono a Sacbo di confrontarsi quanto prima con le Amministrazioni dell’intorno aeroportuale sul tema complessivo della sicurezza dello scalo di Orio al Serio”.

In un comunicato i sindaci affermano di sentire “la necessità, nell’interesse dei nostri concittadini, di essere messi a conoscenza dei dispositivi e delle procedure adottati dalla Direzione dell’aeroporto per assicurare la massima sicurezza dei passeggeri e delle popolazioni che vivono nelle vicinanze dello scalo, soprattutto in ragione del contesto fortemente antropizzato in cui è collocato l’aeroporto bergamasco. In particolare, desideriamo conoscere come si intenda evitare che un episodio come quello del 5 agosto – quando un aeromobile in atterraggio ha concluso la sua corsa ben oltre i limiti del sedime aeroportuale – abbia a ripetersi, ovvero quali dispositivi si intendano adottare per neutralizzare il rischio di “overrun”, assicurando la piena sicurezza di persone e cose anche in tale pur remota (ma possibile, come si è visto) eventualità”.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.