BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

Sicilia, paura in mare: barca con a bordo due bergamaschi si ribalta

Incidente in mare per due bergamaschi nella mattinata di domenica 7 agosto a S. Teresa di Riva (Messina), tratti in salvo dal bagnino

Più informazioni su

Incidente in mare per due bergamaschi nella mattinata di domenica 7 agosto a S. Teresa di Riva (Messina). Una piccola imbarcazione a vela con a bordo due 50enni di Bergamo si è ripetutamente capovolta nello specchio d’acqua antistante il quartiere Bucalo, di fronte allo stabilimento balneare “Odissea”, mentre si trovava a circa 30 metri di distanza dalla battigia.

Il mezzo, lungo circa 4 metri, era stato messo in mare poco dopo le ore 9 dai due, residenti a Bergamo, in vacanza nella cittadina jonica. Sin dall’inizio, però, la loro navigazione è apparsa difficile a causa del mare mosso e del vento: a ciò, secondo quanto riportato da uno dei due a bordo, si è aggiunto un problema tecnico causato dalla rottura di un rivetto.

Difficoltà che hanno causato un primo ribaltamento dell’imbarcazione, che dopo un tentativo di riprendere la navigazione si capovolta altre due volte costringendo i due occupanti, dopo un’ora dalla loro uscita in mare, ad aggrapparsi ad una boa nelle vicinanze.

L’episodio è stato notato da riva dai bagnini del lido “Odissea”, Gabriele Ghisari e Alessandro La Rosa (titolare della struttura), che sono prontamente intervenuti in mare con il pattino di salvataggio per recuperare i due malcapitati, mentre l’imbarcazione è stata poi tirata a riva da alcuni bagnanti.

Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polizia municipale, guidati dal comandante Diego Mangiò, e due mezzi della Guardia costiera, giunti a S. Teresa quando i due vacanzieri e la loro barca erano già stati recuperati. Entrambi non hanno riportato ferite.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.