BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Riforma costituzionale, nasce il “Comitato per il Sì” dell’Idv lombardo

Ivan Rota, Giancarlo Valsecchi, Ezio Venturini, Simone Scagnelli e Riccardo Zani, sono i promotori del comitato per il Sì alle riforme dell’Italia dei Valori Lombardia: nasce anche a livello locale, in linea con le posizioni del segretario nazionale Ignazio Messina, il movimento Idv a sostegno della riforma costituzione proposta dal Governo.

“Riteniamo che sia arrivato il momento di superare il bicameralismo perfetto rendendo più veloce ed efficace l’attività legislativa– dichiarano- e di abbattere definitivamente i costi della politica lasciando a casa duecento senatori recependo una grande battaglia dell’Idv. La riforma Costituzionale determinerà un risparmio per lo Stato di circa 500 milioni di euro all’anno, a cui vanno aggiunti anche i benefici di maggior crescita che l’Ocse ha stimato in circa 10 miliardi l’anno. Il taglio del 33% delle indennità parlamentari e dei rimborsi farà risparmiare oltre 80 milioni all’anno”.

“Finalmente le leggi di iniziative popolari come la nostra sulla legittima difesa sottoscritta da oltre 2 milioni di persone avranno priorità in parlamento e si potranno indire referendum propositivi rendendo protagonisti i cittadini. Per queste ragioni, noi al referendum voteremo si, abbiamo già contribuito con i voti dei nostri senatori in Parlamento all’approvazione della riforma ed adesso siamo pronti a sostenerla nel passaggio referendario. Dopo anni di immobilismo finalmente si punta alla modernizzazione, anche istituzionale, del nostro paese”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.