BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

Rotatoria A4: “La mia soluzione? Sottopasso per la Circonvallazione e bretella per Orio”

Un sottopasso che colleghi l'uscita dell'A4 alla Circonvallazione Mugazzone e una rampa che dalla rotatoria colleghi direttamente con l'asse Interurbano e la delimitazione di alcune corsie con new jersey. È la proposta di Mauro Imberti per la rotatoria dell'A4.

La proposta dell’architetto Attilio Gobbi per risolvere il problema della rotatoria dell’Autostrada ha aperto la discussione su un’opera che necessita di miglioramenti. Tra le soluzioni proposte dall’architetto Gobbi ce n’è una a costo zero (che consiste nel concedere la precedenza a chi arriva dalla rotatoria, magari posizionando un semaforo) e una più complessa e costosa con un doppio anello (leggi qui). 

In redazione è giunta la proposta di Mauro Imberti che propone la sua soluzione.
“L’idea è quella di portare il traffico in uscita dall’A4 e diretto in circonvallazione Mugazzone sulla tratta già a doppia corsia proveniente da Ovest e da Colognola. Lo si potrebbe fare per mezzo di una rampa di discesa (anche perché la tratta di cui sopra è già più bassa) con sottopasso. Il traffico proveniente dal centro e diretto in circonvallazione Mugazzone, in direzione delle Valli, si potrebbe raccordare con una rampa simile.

Così facendo non ci sarebbe più necessita per chi proviene da A4 e dal centro di utilizzare la rampa che sale verso Mugazzone e le valli. Tale incrocio di veicoli infatti ad oggi crea anche code su tutta la tangenziale. Si potrebbe incanalare quindi il traffico proveniente dalla tangenziale che si immette in rotatoria con pareti new jersey e con una corsia protetta di immissione sulla rotatoria diminuendo drasticamente il tappo che c’è oggi.
Resterebbe poi comunque il problema dell’incrocio al casello A4. Con la soluzione sopra sicuramente diminuirebbe il numero di veicoli in transito e magari si potrebbe lasciare così come è ora. Al limite si potrebbe pensare ad un sovrappasso (in giallo)”.
Rotatoria Autostrada

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da barnaba_licini

    COMINCIATE SUBITO AD ALLARGARE PORTANDO A TRE CORSIE CREANDO COSI ACCESSO A CHI SVOLTA A DX X LA VAL SERIANA PEZZO DI TANGENZIALE PER CHI ARRIVA SIA DA ORIO CHE DA SERIATE EVITANDO PERENNI COLONNE E PERICOLI IN QUANTO ORA LA CODA SI FORMA SU UNA CARREGGIATA DELLE DUE CREANDO PERICOLOSSISSIMA STROZZATURA E VARIE GINCANE PER TRASFERIRSI SULLA SECONDA ARRIVANDO DALLE TRE (UNA DALLO SVINCOLO DI CHI VIENE DA ORIO E LE DUE DA SERIATE. BASTEREBBE POCO PERCCHE’ C’E’ SPAZIO PER L’ALLARGAMENTO E SENZA GROSSA SPESA A MIO AVVISO) COSI QUANTOMENO LA CODA PER CHI VA’ IN VALSERIANA RIMARREBBE A LATO E NON INTASEREBBE CORSIA COME SUCCEDE TUTTI I GG, ORA. CORDIALI SALUTI.