BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Olimpiadi, Cicolari scrive alla Fipav: “Posso sostituire Viktoria, fermata per doping”

Con Viktoria Orsi Toth fuori dai giochi, Greta Cicolari si candida per essere la compagna di Marta Menegatti alle Olimpiadi di Rio, per il torneo di beach volley.

L’atleta bergamasca, finita al centro di una lunghissima querelle con la Fipav negli anni addietro (portata anche in Tribunale), ha così scritto una lettera al presidente della Federazione Carlo Magni: “Alla luce della spiacevole situazione che si è venuta a creare con il caso di doping che ha coinvolto la giocatrice Viktoria Orsi Toth – si legge nella lettera -, Le confermo la mia incondizionata disponibilità a dare il mio contributo per lo Sport Italiano”.

“Sono consapevole – continua Greta Cicolari – che la Sua posizione di massima responsabilità nella scelta dei migliori atleti per rappresentare l’Italia ai Giochi Olimpici, La conduca ad adottare la migliore decisione nell’interesse e per il prestigio nazionale e, in tal guisa, consideri l’opportunità di affiancare la sottoscritta ad un’atleta di valore come Marta Menegatti”.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.