BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

Espulso per terrorismo, spiega su Facebook: “Mai giurato fedeltà all’Isis, spero di tornare”

Più informazioni su

Un video in diretta Facebook dal Pakistan per spiegare le proprie ragioni, per respingere qualsiasi accusa di terrorismo e legame con lo Stato Islamico: Farooq Aftab, il magazziniere 26enne espulso dall’Italia perchè sospettato di voler colpire l’aeroporto di Orio al Serio.

Nella serata di giovedì il giovane, che ha anche fatto parte della nazionale italiana di cricket, ha scelto il mezzo più semplice per parlare agli amici: “Buongiorno a tutti – dice – Sono in Pakistan, ringrazio i miei genitori, i miei fratelli, i miei amici e i miei colleghi che sono riusciti a sostenermi. Ho avuto problemi per non aver fatto niente, spero che la giustizia italiana faccia qualcosa. Ora sono in hotel e penso a quello che posso fare, dove andare. Fino a due giorni fa ero in Italia in un campo di identificazione ed espulsione: mi hanno trattato bene, mi hanno lasciato fare delle chiamate. Poi mi hanno portato via senza lasciarmi parlare con mia moglie: mi hanno trattato come un terrorista pericolosissimo e non lo sono”.

Nei commenti al video tantissimi messaggio di sostegno per il 26enne residente a Vaprio che ha anche risposto agli amici: “Assalam Alaykum e ciao fratelli….grazie mille a tutti!!! Io non uccidevo nemmeno le formiche, le zanzare e gli animali pericolosi…uccidere un uomo no, non riesco nemmeno a pensarci.
Non ho mai giurato la fedeltà ISIS, che per me è un’organizazione terrorista e non sono musulmani…io credo come ha detto Gesù pace sia con lui e come dice l’Islam ‘uccidere un uomo è come uccidere tutta l’umanità’. Rispetto tutte le religione, ho tanti amici/conoscenti Cristiani, atei, hindu, e musulmani…I giornali stanno scrivendo tante cose vere e molte altre falsissime…comunque speriamo con tempo che tutta la verità venga fuori…io ci credo ancora la ‘giustizia italiana’. Ciao fratelli, amore e pace per tutti”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.