BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

Maxi evasione da 10 milioni di euro: denunciato imprenditore bergamasco

Gli uomini della Tenenza di Pisogne, in provincia di Brescia, hanno scoperto un'azienda della Val Camonica che usava fatture per operazioni inesistenti

Gli uomini della Tenenza della guardia di finanza di Pisogne, in provincia di Brescia, hanno scoperto un’azienda della Val Camonica che, mediante l’utilizzo di fatture per operazioni inesistenti, ha evaso al Fisco per oltre 10 milioni di euro omettendo di versare l’iva per oltre 2 milioni di euro.

Le attività di verifica fiscale eseguita nei confronti di una società operante nel settore della fabbricazione di prodotti meccanici, in particolar modo di pompe e compressori, hanno sin da subito permesso di individuare che dai conti risultavano numerosi e consistenti prelevamenti di denaro contante anomali.

Le Fiamme Gialle hanno fatto quindi controlli incrociati nei confronti delle società in rapporto economico e d’affari. Gli accertamenti hanno evidenziato, per la società una “sconcertante realtà fiscale”. In particolar modo, è risultato che, sin dall’anno 2012, gli acquisti di beni e dei servizi venivano «giustificati» e ufficialmente «documentati» con fatture che erano state emesse da aziende cessate già da diversi anni oppure che operavano in settori completamente diversi da quelli per cui risultavano avere reso le prestazioni, ovviamente totalmente ignare di tali rapporti d’affari.

Di conseguenza, riscontrata l’inesistenza oggettiva di acquisti di beni e servizi, i finanzieri hanno recuperato a tassazione gli ingenti costi documentati e risultati falsi e la relativa imposta sul valore aggiunto detratta senza averne diritto. Al termine degli approfondimenti operativi, B.M., quarantenne di origini bergamasche, amministratore della società, è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per aver presentato per gli anni d’imposta dal 2012 al 2015 dichiarazioni fraudolente utilizzando fatture per operazioni inesistenti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.