BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

Decreto enti locali, Misiani esulta: “Ok definitivo dal Senato, svolta storica per i Comuni”

“Per i Comuni senza dubbio una svolta storica”: con queste parole, dal proprio profilo Facebook, il deputato bergamasco del Partito Democratico Antonio Misiani ha annunciato l’approvazione definitiva da parte del Senato del decreto legge Enti Locali di cui è stato relatore alla Camera.

enti locali

“La Camera – ha proseguito Misiani – ha a sua volta varato la riforma della legge 243/2012, mandando definitivamente in pensione il vecchio patto interno di stabilità”.

Un testo che regala un’importante boccata d’ossigeno per le province italiane per le quali sono stati stanziati altri 148 milioni per il 2016: per Bergamo molto positivo anche l’azzeramento della sanzione economica che permetterà di risparmiare 23 milioni.

Le notizie migliori sono però per i Comuni: lo sblocco del turnover per i 3.500 virtuosi fino a 10mila abitanti, 136milioni in tre anni a quelli che estinguono i mutui, la possibilità di assumere a tempo indeterminato in deroga alla normativa vigente personale educativo e scolastico delle scuole d’infanzia e degli asili nido.

Il decreto prevede vantaggi anche per i cittadini come la possibilità di rateizzare i debiti tributari, fino a un massimo di ulteriori 72 rate mensili, o il blocco fino a fine 2016 dell’incremento di 2,5 euro sui biglietti aerei come diritti d’imbarco. Provvedimento quest’ultimo che farà piacere anche alle compagnie aeree che operano su Orio al Serio, Ryanair su tutte.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.