BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

Lista Tentorio contro il Comune: “Fuori i soldi per i danni del nubifragio” fotogallery

Dopo l’ultimo temporale che ha provocato ingenti danni a Bergamo, la Lista Tentorio si scaglia contro l’amministrazione comunale e chiede un intervento immediato per sostenere i cittadini colpiti:

“Il 26 giugno scorso la città è stata colpita da un grave nubifragio che ha provocato rilevanti danni al patrimonio pubblico (strade, marciapiedi, fossati,…) e al patrimonio privato.

I consiglieri Comunali della Lista civica Tentorio (Minuti Tentorio e De Rosa) hanno presentato il 19 luglio successivo un ordine del giorno urgente affinché il Consiglio Comunale impegnasse l’importo del fondo di riserva (rimasto nella misura di circa 330.000 euro dopo il suo parziale utilizzo deliberato il 30 giugno precedente per interventi di riparazione dei beni pubblici danneggiati dal nubifragio) al fine di indire un bando pubblico per contributi a fondo perduto per i residenti ed i commercianti interessati all’alluvione che dimostrassero di aver ricevuto danni alle relative proprietà (allegati 1 e 2).

Domenica scorsa 31 luglio si è verificato un nuovo grave fatto atmosferico, che ha portato ad alluvioni, abbattimenti di alberi e danni negli edifici sia pubblici che privati.

Alla luce di tali fatti la richiesta di un impegno positivo da parte dell’Amministrazione in relazione all’ordine del giorno diventa assolutamente importante ed urgente.

L’assessore al bilancio Gandi aveva promesso una risposta rapida già il 27 luglio scorso, ma tuttora nulla è stato comunicato a noi e all’opinione pubblica.

Il fatto diventa particolarmente grave e rilevante per essersi sommato anche il nuovo evento del 31 luglio.

I consiglieri comunali della Lista civica Tentorio, chiedono dunque con forza una pronta risposta dell’Amministrazione augurandosi che sia positiva.

I danni dei cittadini sono evidenti; i soldi ci sono”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.