BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Sarnico, stupore e applausi per gli artisti di strada del 17° Busker Festival fotogallery

Più di 40 mila persone hanno assistito, tra giovedì 28 e domenica 31 luglio, agli oltre 250 spettacoli in programma tra Sarnico e Paratico.

Più informazioni su

Il Sarnico Busker Festival, rassegna internazionale dell’Arte di strada, chiude la 17esima edizione con un grande successo di pubblico: più di 40 mila persone hanno assistito, tra giovedì 28 e domenica 31 luglio, agli oltre 250 spettacoli in programma tra Sarnico e Paratico; un suggestivo palcoscenico a cielo aperto dove 160 artisti di strada e oltre 50 compagnie provenienti da tutto il mondo si sono esibiti in performance di cirque nouveau, circo acrobatico, teatro di figura, teatro urbano, danza contemporanea, fachirismo, acrobatica aerea su teli e trapezio, palo cinese, funambolismo ed equilibrismo, mimo, teatro di burattini, street band, giocoleria con il fuoco, musica.

Importante il contributo di oltre 60 Volontari, coordinati da Pro-Loco Sarnico, che ha curato la Direzione Artistica – insieme a Lorenzo Bellini, Assessore alla Cultura del Comune di Sarnico, e Organizzativa dell’evento.

busker 2016

Molto apprezzata l’esibizione dei Losers Cirque Company, che ha caratterizzato il debutto della Repubblica Ceca al Festival con una spettacolare esibizione di danza contemporanea e circo.

Pubblico stregato dalla magia del tango argentino di Cirque Tango Argentina, dall’esibizione folkloristica di Amontonados por Azar e dal ritmo vivace e coinvolgente dei kenyoti Black Blues Brothers. Una vera chicca, lo spettacolo di acrobazie in musica del collettivo francese Collectif de la bascule, che si conferma il più spettacolare gruppo di bascula ungherese in Europa.

Sguardo incantato anche per le danze tribali col fuoco dei messicani Quetzalcoatl, un atteso ritorno al Sarnico Busker Festival.

busker 2016

I più piccoli si sono scatenati nella Battaglia dei cuscini, organizzata dalla Compagnia Melarancio di Cuneo, che domenica 31 luglio ha portato in Piazza XX Settembre, per il secondo anno consecutivo, la più colorata e allegra performance del Festival.

La 17esima edizione del Sarnico Busker Festival è stata anche occasione di promozione e scoperta del territorio, della sua storia, delle tradizioni e dei sapori locali. Un festoso via vai ha attraversato il Borgo storico di Sarnico alla scoperta de La Cittadella del Busker, il magico mondo antico allestito a cura del Gruppo Arti e Mestieri di Villongo.

Per tantissimi il Busker Festival di Sarnico è stato anche occasione di shopping e goloso street food proposto e curato dal Mercatino del Busker.

La Cooperativa Sociale per la disabilità “Il Battello” di Sarnico, in collaborazione con l’Associazione culturale “Teatro Piroscafo” ha coinvolto centinaia di persone con RI- SCATTI, l’inedita e spiritosa performance, con regia di Walter Tiraboschi e Gianluca Belotti, messa in scena da giovani attori sul tema della fotografia. Una bella festa per attori e un pubblico davvero speciali.

Più di venti realtà del mondo della produzione teatrale e dello spettacolo, molte delle quali provenienti dal Nord Italia, hanno animato l’incontro dedicato agli organizzatori di Festival culturali di Arti di Strada, Pista e Teatro di Figura sulla progettazione e cooperazione culturale in Europa, promosso dall’Associazione Nazionale Arti Performative (ANAP) in collaborazione con Open Street AISBL (Association Internationale Sans But Lucratif) di Bruxelles.

Commenta Michele Brescianini, Presidente Proloco Sarnico: “Un Festival davvero speciale quest’anno, con una partecipazione e una risonanza, anche nazionale, eccezionali. Questo è il momento di dire grazie a tutti coloro che hanno contribuito a realizzare questo successo: tutti le operatrici e gli operatori di Proloco Sarnico, i Volontari, i Sindaci e le Comunità di Sarnico e Paratico, la Direzione artistica di Silvia Grena e Lorenzo Bellini. Un ringraziamento anche a tutti gli esercenti di Sarnico, ai partner del Festival, alla stampa e ai media che ci hanno seguito con interesse. L’Arte di Strada ha stregato Sarnico e Paratico, è entrata nel cuore e nell’anima per quattro giorni e quattro notti. Entusiasti, siamo già pronti per la 18° edizione del Sarnico Busker Festival”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.