BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

Lodi, non si trova l’auto del pirata che ha investito 15 ciclisti: arriva elicottero da Orio

E’ entrato in azione anche un elicottero della compagnia dei carabinieri di Orio per cercare l’auto del 29enne che sabato 30 luglio ha travolto a Camairago (Lodi) una comitiva di 15 ciclisti.

Il mezzo dei militari bergamaschi è impegnato a sorvolare il Lodigiano, la Bassa pavese, il Piacentino e il Milanese alla ricerca della Lancia Y azzurra guidata dal pirata.

Tuttora, infatti, non si sa dove il 29enne abbia abbandonato la vettura con all’interno il suo telefono cellulare. Inizialmente, l’uomo aveva indicato come luogo per ritrovarla un campo nei dintorni di Castel San Giovanni ma quando i carabinieri sono arrivati sul posto indicato non hanno trovato nulla.

Nel frattempo sono stati resi noti i risultati delle analisi tossicologiche sul 29enne. Dai test eseguiti, dopo che il giovane era stato rintracciato e bloccato a Castel San Giovanni dai carabinieri, è emerso che l’uomo aveva assunto un mix di cocaina e eroina. E’ quindi scattata l’applicazione della nuova legge sull’omicidio stradale.

Le contestazioni che gli sono mosse sono ora di lesioni personali gravi e gravissime a seguito di incidente con fuga, omissione di soccorso e l’aggravante della guida sotto l’effetto di stupefacenti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.