BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

Gandi: “I casi di via Moroni e Boccaleone: modelli per migliorare la sicurezza”

Approccio integrato, partecipazione dei cittadini, riqualificazione: paiono queste le chiavi per migliorare la sicurezza a Bergamo, secondo il vicesindaco Sergio Gandi.

Pochi giorni fa l’avvio del servizio di vigilanza privata notturna. Cresce il numero di persone sulla strada, in una società con diseguaglianze crescenti, cala di contro il numero di reati (-8,5% in un anno e mezzo): quali sono gli strumenti che un Comune può attuare in un ambito difficile come quello della sicurezza, che rimane competenza stretta dello Stato, con Questura, Prefettura e Magistratura (che intanto alla Malpensata chiude un circolo privato sul quale fioccavano gli esposti del vicinato) a restituire un quadro complessivo rassicurante, soprattutto se comparato ad altre città del nostro Paese?

Clicca qui e leggi l’intervista integrale. 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.